Mercoledì, 30 Novembre 2022

Calcio e padel, tornei e allenamenti individuali, viaggi in località esclusive, passione, divertimento e professionalità: alla scoperta della New Sport Inn

INTERVISTA - Roberto Virardi presenta l'associazione sportiva, con cui collabora anche Giovanni Pasquale, che appoggia le società negli allenamenti individuali e nell'organizzazione dei tornei: "Appuntamento da non perdere, per i giovani calciatori e le loro famiglie,  è il torneo a Follonica, che stiamo organizzando in collaborazione con il Villaggio turistico MareSì e con la Venturina calcio, dal 16 al 18 aprile per le categorie della Scuola calcio e dal 2 al 4 giugno per le annate del Settore giovanile"


Calcio e padel, tornei e allenamenti individuali, viaggi in località esclusive, passione, divertimento e professionalità: c’è tutto questo e tanto altro nel menù della New Sport Inn, associazione nata nel 2019 intorno alle figure di Roberto Virardi e Arianna Siliato, che vanta la collaborazione tecnica di Giovanni Pasquale, oggi allenatore del Venaria, uno dei pochi calciatori italiani capaci di segnare un gol nel tempio di Anfield Road, lo stadio del Liverpool.

Tutto è nato dall’organizzazione dei tornei, come racconta Roberto Virardi, direttore generale del Venaria e allenatore dell’Under 15 regionale dei Cervotti, uno che anche quando gioca alla playstation vuole la maglia numero 10: “Siamo un gruppo di amici, tutti nel mondo del calcio da sempre. Abbiamo iniziato con il torneo della Befana nel 2020 a Caselle, poi ci siamo dedicati al “Calcio Bailando” a Legnano Sabbiadoro e al “Dolomiti Super Star”, dove abbiamo coinvolto anche il calcio femminile. La pandemia ha complicato non poco la nostra attività, ma ne abbiamo anche approfittato per allargare l’ambito delle nostre competenze”.

Oltre all’organizzazione di eventi sportivi in ambito nazionale e internazionale, ci sono le collaborazioni con le società, gli allenamenti individuali e - ultima novità - il padel. “L’aspetto fondamentale - continua il general manager Virardi - è sempre stato e rimane il gruppo di lavoro, sono la nostra amicizia e unità di intenti a fare la differenza nella qualità della nostra proposta. Sono felice e orgoglioso di poter collaborare con un professionista come Giovanni Pasquale, una carriera con 350 presenze da professionista non si costruisce per caso. Poi ci sono istruttori qualificati come Francesco Cirillo, Alessio Petrucci, Andrea Previti, Stefano Capogna e i miei figli Andrea e Daniele Virardi. Il dirigente organizzativo è Denis Militello, ma nulla funzionerebbe senza la regia della nostra amministratrice, Arianna Siliato”.

Società sportive, dicevamo. “Collaboriamo da tanti anni con il Venaria - spiega Virardi - e da questa stagione anche con il Leinì: insieme a queste società, organizziamo gli individual per i ragazzi che vogliono accrescere le loro conoscenze calcistiche, dal punto di tecnico ma non solo: acquisire maggior consapevolezza nei propri mezzi aiuta anche dal punto di vista caratteriale e permette di migliorare il proprio ruolo nel gruppo e la propria efficacia in partita. I riscontri del nostro lavoro sono ottimi, tanto che abbiamo anche richieste da parte di altre società. Sai perché non riusciamo a rispondere di sì a tutti? Ci mancano gli istruttori, ma non possiamo prendere chiunque. Per mantenere la nostra credibilità, dobbiamo mantenere alto il livello sia dei nostri istruttori, sia della nostra proposta sul campo. Meglio poche cose fatte bene che tante fatte male”.

Con le società, poi, c’è il discorso principale portato avanti dalla New Sport Inn: la progettazione di eventi sportivi, in particolare dedicati ai giovani. “Detta più semplicemente - spiega Roberto Virardi - organizziamo tornei. Sia qui in Piemonte, per esempio adesso stiamo collaborando con il Caselle per un torneo, dedicato a tutte le annate della Scuola calcio, che durerà per tutto il mese di gennaio e coinvolgerà 12 società regionali. Sia fuori regione, dove proponiamo dei “pacchetti vacanza” ai giovani calciatori e alle loro famiglie: località esclusive, alberghi e ristoranti di livello, organizzazione del tempo libero fanno da contorno alle manifestazioni sportive, organizzate da società importanti in impianti sportivi di ultima generazione. È un modo di passare una vacanza in famiglia, come quella che proponiamo a Follonica, in collaborazione con il Villaggio turistico MareSì e con la Venturina calcio, dal 16 al 18 aprile per le categorie della Scuola calcio e dal 2 al 4 giugno per le annate del Settore giovanile. Un evento spettacolare, da non perdere”.

Dulcis in fundo, il padel. “È l’ultima arrivata tra le nostre attività - conclude Virardi - ma di grande prospettiva. Il padel è ormai una realtà consolidata, con tassi di crescita esponenziali nel numero di campi e di praticanti: è un gioco veloce, adrenalinico e che, rispetto al tennis, ha una curva di apprendimento molto più veloce. I campi che gestiamo sono stati inaugurati lo scorso novembre a Caselle, noi proponiamo anche dei percorsi di apprendimento con maestri qualificati, oltre alla possibilità di giocare e divertirsi con gli amici”.

Registrati o fai l'accesso e commenta