Mercoledì, 06 Luglio 2022

PANCHINA - La società biancorossa trova un’ottima soluzione dopo il “divorzio” con Beppe Fratello, che si è accasato a Orbassano


È Antonello Somma, nella scorsa stagione in forza all’Accademia Pertusa, il nuovo allenatore del Nichelino Hesperia Under 15: a lui la società biancorossa, tramite il direttore generale Damiano Zurlo e il responsabile delle giovanili Nicola Sgueglia, ha affidato il compito di riconquistare subito i regionali, alla guida del gruppo 2008 che quest’anno ha ottenuto la salvezza, ma nella categoria Under 14.

L’arrivo di Somma è conseguente al “divorzio” con Beppe Fratello, che sembrava dover rimanere alla guida dei 2008 e invece ha preferito l’opzione Orbassano. Nessuna sorpresa sulle altre panchine: Francesco Bonasera in Under 19, Elio Bert in Under 17, Loris Fasiello in Under 16 e Francesco Starace in Under 14.

MERCATO - Torna nel professionismo il bomber classe 2007 del Lascaris, che ha sfruttato al meglio la vetrina della rappresentativa nazionale Under 15. Vincenzo Gaeta: “È sempre motivo di orgoglio mandare un proprio giocatore nel professionismo”


Alessandro Migliore è ufficialmente un giocatore del Pisa. Il bomber classe 2007 del Lascaris, che in passato aveva giocato anche per la Juventus, torna nel professionismo, nell’ambiziosa società toscana di serie B che ha creduto più di altri (c’era anche un forte interessamento del Monza) sulle qualità del centravanti piemontese. Reduce da una buona stagione con l’Under 15 bianconera, con 18 gol all’attivo più altri 2 con l’Under 16, “Miglio” ha sfruttato al meglio la vetrina della rappresentativa nazionale Under 15.

“Siamo felicissimi per il ragazzo - commenta il presidente del Lascaris, Vincenzo Gaeta - che si merita questa opportunità e ha tutte le carte in regola per imporsi anche in quel contesto. Noi abbiamo fatto di tutto per favorire questo passaggio, per il Lascaris è sempre motivo di orgoglio mandare un proprio giocatore nel professionismo”.

SOCIETA’ - Il direttore tecnico saluta per ragioni personali. Christian Bellanova: “Dispiace ma siamo già organizzati: Mimmo Dilonardo gestirà le due categorie Allievi, io e Antonio continueremo a occuparci anche di 2008 e 2009”


“La società Alpignano comunica di aver rescisso consensualmente l’accordo di collaborazione con Paolo Genovesio, che per impegni lavorativi si trasferirà fuori regione e di conseguenza sarà impossibilitato a rispettare l’impegno preso. Auguriamo a Paolo i migliori successi”.

Con questo post pubblicato su Facebook, l’Alpignano annuncia un nuovo cambiamento a livello dirigenziale, con l’addio del direttore tecnico Paolo Genovesio. Ma la società biancoazzurra non si fa certo trovare impreparata: “Ci eravamo già tutelati - spiega Christian Bellanova, sempre più punto di riferimento a livello di Settore giovanile - con l’arrivo di Mimmo Dilonardo, che farà valere la sua esperienza nella gestione delle due categorie Allievi. Delle due annate di Giovanissimi ci occuperemo io e Antonio Seminerio, oltre a seguire tutta la Scuola calcio. Già lo scorso anno avevamo seguito i 2008, e direi che è andata abbastanza bene vista la finale regionale, mentre i 2009 rientravano già nella nostra sfera di influenza. Insomma, dispiace perdere un amico e un tecnico preparato come Paolo, ma non subiremo scossoni a livello societario. Rimaniamo attenti al mercato per capire se ci sarà la possibilità di inserire nuove figure, ma solo di alto livello”.

SOCIETA’ - L’altra novità è Edoardo Amateis, preparatore atletico abilitato a Coverciano, con il ruolo di responsabile area atletico-motoria. Salvatore Leone (ex Lesna Gold) nuovo responsabile della Scuola calcio


La Bruinese rinforza la sua struttura societaria con due importanti colpi messi a segno da Alessandro Bellin, responsabile del Settore giovanile. Il primo risponde al nome di Giovanni Augimeri, che si è formato nel Settore giovanile della Juventus, gioca ancora nei campionati dilettantistici e nel contempo allena, prima a Rosta e da 6 stagioni alla Sisport. “Sarà responsabile tecnico di scuola calcio e settore giovanile - spiega Bellin - e la persona predisposta per lo sviluppo della metodologia del Valencia, società con cui abbiamo una partnership”.

La seconda figura è quella di Edoardo Amateis, preparatore atletico abilitato a Coverciano che ha già lavorato con Sisport e Chieri, nuovo responsabile area atletico motoria della Bruinese: “Vogliamo creare un centro Studi dell'area atletico motoria - spiega ancora il responsabile delle giovanili - in modo da dare agli allenatori e ai preparatori gli strumenti adatti ad allenare bene la parte atletica, motoria e coordinativa”.

C'è anche una terza notizia, che riguarda la Scuola calcio: il nuovo responsabile del settore è Salvatore Leone (ex Lesna Gold), che darà una mano a Beppe Carpignano e gli permetterà di essere più libero per allenare.

PANCHINE - L’ex Ivrea Banchette prende i 2005. Confermati in società Clemente Pesce (Under 16) e Simone Margaro (Under 15). Davide Pianese lascia i 2007 e ricomincia dai Pulcini 2012


Tante novità alla Strambinese, che ha completato uno staff tecnico di alto livello per affrontare con rinnovata ambizione la stagione 2022/2023.

Due nuovi allenatori arrivano da Ivrea, si tratta di Roberto Camuso (che aveva i 2006) cui è stata affidata l’Under 19, e Giglio Tos che, in collaborazione con Pitti, gestirà l’Under 14. Dai “cugini” dell’Ivrea Banchette arriva Davide Bianco, che siederà sulla panchina dell’Under 17. Confermati alla Strambinese gli altri due tecnici dell’attività agonistica, ovvero Clemente Pesce, che lascia l’Under 19 e ricomincia dall’Under 16, e Simone Margaro, che invece completa il biennio con i 2008 nella categoria Under 15.

Definito anche l’organigramma tecnico della Scuola calcio, dove spicca la figura di Davide Pianese, che lascia i 2007 e ricomincia dai Pulcini 2012. Gli altri istruttori sono Federico Cenzato agli Esordienti 2010, Sergio Vigna agli Esordienti 2011, Roberto Bordetto ai Pulcini 2013, Marco Tani, Roberto Demori e Fabio Gillone nell’attività di base.

GALLERIA FOTOGRAFICA - Ieri sera, a Chieri, la prestazione e il sorteggio del “torneo dei tornei”, raccontati attraverso le immagini dei protagonisti. Chissà che bombe di mercato al tavolo con i padroni di casa Sorrentino, Montanaro e Cerutti, Gaeta e Balice del Lascaris, De Simone del Volpiano e Seminerio dell’Alpignano…


Guarda la galleria di immagini incorporata online all'indirizzo:
https://giocaacalcio.it/index.php/tornei/author/3766-danielepallante#sigProId5f1688f881

GALLERIA FOTOGRAFICA - Ieri sera, a Chieri, la prestazione e il sorteggio del “torneo dei tornei”, raccontati attraverso le immagini dei protagonisti. Chissà che bombe di mercato al tavolo con i padroni di casa Sorrentino, Montanaro e Cerutti, Gaeta e Balice del Lascaris, De Simone del Volpiano e Seminerio dell’Alpignano…


Guarda la galleria di immagini incorporata online all'indirizzo:
https://giocaacalcio.it/index.php/tornei/author/3766-danielepallante#sigProId5f1688f881

PRESENTAZIONE E SORTEGGIO - Per la prima volta la manifestazione di inizio stagione è intitolato “al nostro papà fondatore Pier Giorgio Frassinelli”. Si comincia sabato 3 settembre, finali tra l’11 e il 18 settembre


Il momento più divertente della serata di presentazione e sorteggio del 42º SuperOscar del calcio giovanile torinese, che si è tenuta questa sera a Chieri, è stata quando il mattatore Paolo Montone, nel presentare le squadre partecipanti, ha attribuito a Lorenzo De Simone la frase “tanto quest’anno lo vinciamo noi”. Il direttore sportivo del Volpiano si è lasciato andare agli ovvi scongiuri, anche se l’anno scorso lo stesso “scherzo” era stato riservato a Vincenzo Gaeta, presidente del Lascaris, che poi effettivamente ha vinto la più importante manifestazione di inizio stagione.

In attesa della controprova sulle capacità divinatorie di Montone, il “torneo dei tornei”, come è stato definito dallo stesso segretario del Vanchiglia e presidente del SuperOscar, ha ufficialmente aperto i battenti con il sorteggio di gironi e calendari: si comincia sabato 3 settembre, finali - tutte nel bellissimo impianto sportivo del Chieri - spalmate tra domenica 11, atto conclusivo del torneo Under 19, l’unico a eliminazione diretta, e domenica 18 settembre, quando giocheranno le ultime partite di Esordienti e Pulcini, passando per le finali di giovedì (Under 16 e Under 14) e venerdì (Under 17 e Under 15).

“Per la prima volta il SuperOscar è intitolato al nostro papà fondatore Pier Giorgio Frassinelli”, ha ricordato Montone, che poi ha proseguito: “Noi lo abbiamo modernizzato, non più calcoli a mano su foglio a quadretti, ma tutto computerizzato anche grazie al contributo di Giovanni Carbone”. A proposito di prime volte, è stata la prima uscita ufficiale di Stefano Sorrentino come presidente del Chieri, e sarà la prima partecipazione per il Caselle. Il premio intitolato al “Principe” Alessandro Ametis è stato consegnato dal papà del compianto bomber alla società che ha vinto l'Oscar, il Lascaris del presidente Vincenzo Gaeta, che ha battuto di un decimale il Chisola. Ringraziamenti sono stati attribuiti a Sport Assist, che ha prodotto il nuovo logo e il nuovo sito del SuperOscar, e agli sponsor tecnici Sebas e One Sport.

Ecco, dunque, gli esiti del sorteggio, con le palline sorteggiate dalla segretaria del Chieri Mariagrazia Gallarato e da Elisa Candido, consigliera del Comitato regionale LND Piemonte e Valle d’Aosta.

UNDER 19 (campo Cbs)
Alpignano-Venaria
Lascaris-Nichelino Hesperia
Chieri-Bsr Grugkiasco
Chisola-Caselle
Gassinosanraffaele-Pro Eureka
Volpiano-Borgaro
Cbs -Vanchiglia
Lucento-Mirafiori

UNDER 17 (campo Vanchiglia)
Girone A: Alpignano, Volpiano, Pro Eureka, Venaria
Girone B: Chieri, Lucento, Borgaro, Caselle
Girone C: Chisola, Gassinosanraffaele, Mirafiori, Nichelino Hesperia
Girone D: Lascaris, Cbs, Vanchiglia, Bsr Grugliasco

UNDER 16 (campo Lucento)
Girone A: Chieri, Cbs, Mirafiori, Caselle
Girone B: Chisola, Volpiano, Vanchiglia, Bsr Grugliasco
Girone C: Alpignano, Lucento, Pro Eureka, Nichelino Hesperia
Girone D: Lascaris, Gassinosanraffaele, Borgaro, Venaria

UNDER 15 (campo Barcanova)
Girone A: Lascaris, Volpiano, Vanchiglia, Nichelino Hesperia
Girone B: Chieri, Cbs, Mirafiori, Venaria
Girone C: Alpignano, Gassinosanraffaele, Pro Eureka, Caselle
Girone D: Chisola, Lucento, Borgaro, Bsr Grugliasco

UNDER 14 (campo Paradiso Collegno)
Girone A: Chisola, Gassinosanraffaele, Borgaro, Nichelino Hesperia
Girone B: Alpignano, Cbs, Pro Eureka, Caselle
Girone C: Chieri, Lucento, Vanchiglia, Bsr Grugliasco
Girone D: Lascaris, Volpiano, Mirafiori, Venaria

UNDER 13 (campo Chieri)
Girone A: Alpignano, Gassinosanraffaele, Pro Eureka, Caselle
Girone B: Chisola, Cbs, Borgaro, Nichelino Hesperia
Girone C: Lascaris, Volpiano, Mirafiori, Bsr Grugliasco
Girone D: Chieri, Lucento, Vanchiglia, Venaria

UNDER 12 (campo Chisola)
Girone A: Chisola, Cbs, Pro Eureka, Nichelino Hesperia
Girone B: Chieri, Lucento, Borgaro, Venaria
Girone C: Lascaris, Gassinosanraffaele, Vanchiglia, Caselle
Girone D: Alpignano, Volpiano, Mirafiori, Bsr Grugliasco

UNDER 11 (campo Cbs)
Girone A: Alpignano, Gassinosanraffaele, Pro Eureka, Nichelino Hesperia
Girone B: Lascaris, Lucento, Borgaro, Venaria
Girone C: Chieri, Cbs, Vanchiglia, Bsr Grugliasco
Girone D: Chisola, Volpiano, Mirafiori, Caselle

UNDER 10 (campo Pro Eureka)
Girone A: Lascaris, Volpiano, Mirafiori, Bsr Grugliasco
Girone B: Chisola, Lucento, Vanchiglia, Nichelino Hesperia
Girone C: Chieri, Cbs, Borgaro, Caselle
Girone D: Alpignano, Gassinosanraffaele, Pro Eureka, Venaria  

PRESENTAZIONE E SORTEGGIO - Per la prima volta la manifestazione di inizio stagione è intitolato “al nostro papà fondatore Pier Giorgio Frassinelli”. Si comincia sabato 3 settembre, finali tra l’11 e il 18 settembre


Il momento più divertente della serata di presentazione e sorteggio del 42º SuperOscar del calcio giovanile torinese, che si è tenuta questa sera a Chieri, è stata quando il mattatore Paolo Montone, nel presentare le squadre partecipanti, ha attribuito a Lorenzo De Simone la frase “tanto quest’anno lo vinciamo noi”. Il direttore sportivo del Volpiano si è lasciato andare agli ovvi scongiuri, anche se l’anno scorso lo stesso “scherzo” era stato riservato a Vincenzo Gaeta, presidente del Lascaris, che poi effettivamente ha vinto la più importante manifestazione di inizio stagione.

In attesa della controprova sulle capacità divinatorie di Montone, il “torneo dei tornei”, come è stato definito dallo stesso segretario del Vanchiglia e presidente del SuperOscar, ha ufficialmente aperto i battenti con il sorteggio di gironi e calendari: si comincia sabato 3 settembre, finali - tutte nel bellissimo impianto sportivo del Chieri - spalmate tra domenica 11, atto conclusivo del torneo Under 19, l’unico a eliminazione diretta, e domenica 18 settembre, quando giocheranno le ultime partite di Esordienti e Pulcini, passando per le finali di giovedì (Under 16 e Under 14) e venerdì (Under 17 e Under 15).

“Per la prima volta il SuperOscar è intitolato al nostro papà fondatore Pier Giorgio Frassinelli”, ha ricordato Montone, che poi ha proseguito: “Noi lo abbiamo modernizzato, non più calcoli a mano su foglio a quadretti, ma tutto computerizzato anche grazie al contributo di Giovanni Carbone”. A proposito di prime volte, è stata la prima uscita ufficiale di Stefano Sorrentino come presidente del Chieri, e sarà la prima partecipazione per il Caselle. Il premio intitolato al “Principe” Alessandro Ametis è stato consegnato dal papà del compianto bomber alla società che ha vinto l'Oscar, il Lascaris del presidente Vincenzo Gaeta, che ha battuto di un decimale il Chisola. Ringraziamenti sono stati attribuiti a Sport Assist, che ha prodotto il nuovo logo e il nuovo sito del SuperOscar, e agli sponsor tecnici Sebas e One Sport.

Ecco, dunque, gli esiti del sorteggio, con le palline sorteggiate dalla segretaria del Chieri Mariagrazia Gallarato e da Elisa Candido, consigliera del Comitato regionale LND Piemonte e Valle d’Aosta.

UNDER 19 (campo Cbs)
Alpignano-Venaria
Lascaris-Nichelino Hesperia
Chieri-Bsr Grugkiasco
Chisola-Caselle
Gassinosanraffaele-Pro Eureka
Volpiano-Borgaro
Cbs -Vanchiglia
Lucento-Mirafiori

UNDER 17 (campo Vanchiglia)
Girone A: Alpignano, Volpiano, Pro Eureka, Venaria
Girone B: Chieri, Lucento, Borgaro, Caselle
Girone C: Chisola, Gassinosanraffaele, Mirafiori, Nichelino Hesperia
Girone D: Lascaris, Cbs, Vanchiglia, Bsr Grugliasco

UNDER 16 (campo Lucento)
Girone A: Chieri, Cbs, Mirafiori, Caselle
Girone B: Chisola, Volpiano, Vanchiglia, Bsr Grugliasco
Girone C: Alpignano, Lucento, Pro Eureka, Nichelino Hesperia
Girone D: Lascaris, Gassinosanraffaele, Borgaro, Venaria

UNDER 15 (campo Barcanova)
Girone A: Lascaris, Volpiano, Vanchiglia, Nichelino Hesperia
Girone B: Chieri, Cbs, Mirafiori, Venaria
Girone C: Alpignano, Gassinosanraffaele, Pro Eureka, Caselle
Girone D: Chisola, Lucento, Borgaro, Bsr Grugliasco

UNDER 14 (campo Paradiso Collegno)
Girone A: Chisola, Gassinosanraffaele, Borgaro, Nichelino Hesperia
Girone B: Alpignano, Cbs, Pro Eureka, Caselle
Girone C: Chieri, Lucento, Vanchiglia, Bsr Grugliasco
Girone D: Lascaris, Volpiano, Mirafiori, Venaria

UNDER 13 (campo Chieri)
Girone A: Alpignano, Gassinosanraffaele, Pro Eureka, Caselle
Girone B: Chisola, Cbs, Borgaro, Nichelino Hesperia
Girone C: Lascaris, Volpiano, Mirafiori, Bsr Grugliasco
Girone D: Chieri, Lucento, Vanchiglia, Venaria

UNDER 12 (campo Chisola)
Girone A: Chisola, Cbs, Pro Eureka, Nichelino Hesperia
Girone B: Chieri, Lucento, Borgaro, Venaria
Girone C: Lascaris, Gassinosanraffaele, Vanchiglia, Caselle
Girone D: Alpignano, Volpiano, Mirafiori, Bsr Grugliasco

UNDER 11 (campo Cbs)
Girone A: Alpignano, Gassinosanraffaele, Pro Eureka, Nichelino Hesperia
Girone B: Lascaris, Lucento, Borgaro, Venaria
Girone C: Chieri, Cbs, Vanchiglia, Bsr Grugliasco
Girone D: Chisola, Volpiano, Mirafiori, Caselle

UNDER 10 (campo Pro Eureka)
Girone A: Lascaris, Volpiano, Mirafiori, Bsr Grugliasco
Girone B: Chisola, Lucento, Vanchiglia, Nichelino Hesperia
Girone C: Chieri, Cbs, Borgaro, Caselle
Girone D: Alpignano, Gassinosanraffaele, Pro Eureka, Venaria  

PANCHINA - Il responsabile del Settore giovanile Omar Cerutti completa uno staff tutto nuovo, con Massimo Ricardo in Under 17, Marco Biancardi in Under 16 e Matteo Negro in Under 15


È ufficiale, con tanto di foto di rito insieme al responsabile del Settore giovanile, Omar Cerutti: Andrea Canavese è il nuovo allenatore del Chieri Under 14. La notizia era già nell’aria ma ha dovuto aspettare l’inizio della stagione 2022/2023 per essere ratificata. Allenatore giovane ma già di grande esperienza, Canavese vanta un curriculum di tutto rispetto tra Sisport, Venaria, PSG, Juventus (dove ha allenato nell’attività di base) e Alessandria: nell’ultima stagione è stato l’istruttore degli Esordienti 2010 dei grigi. Ora la nuova avventura con i 2009 del Chieri, nella categoria Under 14.

Si chiude così con il botto il “mercato” degli allenatori del Chieri, che ha completamente rivoluzionato lo staff tecnico del Settore giovanile: Massimo Ricardo, fresco campione regionale con il Lascaris 2006, in Under 17, l’ex Alpignano Marco Biancardi in Under 16 e l’ex Cbs Matteo Negro in Under 15.