L'Alpignano conquista la finale in rimonta contro la Pro Collegno

Collegno, sabato 17 Febbraio 2018,

 

Sul campo di casa della Pro Collegno si è disputata la semifinale tra i padroni di casa e l'Alpignano categoria 2005, con una temperatura di circa 2°C e un terreno pesante, la partita è iniziata alle ore 17:50, gara molto importante per aggiudicarsi la finale contro il Torino FC che ha superato nella precedente partita l’avversario Pedona. La partita è stata emozionante sotto ogni profilo, in certi momenti negli spalti sembrava di essere allo stadio per la foga del tifo delle 2 squadre, la squadra di casa sembrava avere la partita in pugno, ma gli avversari ci hanno creduto fino alla fine, ribaltando il risultato nel terzo tempo regalando emozioni forti ai propri tifosi.

 

I ragazzi dell’Alpignano provano subito ad attaccare gli avversari i quali, dopo 1 minuto, alla prima occasione, con Masciandro dal limite dell’aria, con un gran tiro all’incrocio dei pali, passano in vantaggio. Pro Collegno 1 Alpignano 0. I ragazzi dell'Alpignano cercano di reagire, ma in contropiede ci riprova la Pro Collegno con Tenivella al 3° minuto (vedi video). Risponde la squadra avversaria dopo 1 minuto con Petrillo e la partita diventa bella. Le 2 squadre si attaccano a vicenda a viso aperto con velocità e tanta grinta specialmente a centrocampo e con un sostanziale equilibrio. All'11° minuto punizione per l’Alpignano, Costa aspetta il fischio dell’arbitro e calcia la palla a giro deviata leggermente finisce sul palo, arriva in corsa Zanella calcia forte ma colpisce la traversa e finisce fuori (vedi video). La partita dopo la doppia occasione avuta dall’Alpignano si accende ulteriormente, con i biancoazzurri che cercano di pareggiare e acquistano campo agli avversari che cercano con lanci lunghi il loro attaccante che ci riprova da fuori, ma non trova lo specchio della porta, Petrillo a 1 minuto dalla fine del primo tempo in velocità si allunga il pallone e non riesce ad anticipare il portiere (vedi video). Così finisce il primo tempo con il vantaggio della Pro Collegno di 1 a 0 e un’ammonizione per Liso dell’Alpignano.

 

 

 

Inizia il secondo tempo con una azione in progressione di Tucci che riesce ad entrare in area avversaria e calcia  forte impegnando il portiere avversario ad una super parata, poi inizia la manovra avvolgente dell’Alpignano che con il passare dei minuti prende in mano la partita procurandosi calci d’angolo e occasioni con Tucci, Di Matteo e Occhiogrosso ma non riescono a centrare la porta e il risultato non cambia, siamo arrivati al 7°minuto e la Pro Collegno soffre gli attacchi degli avversari e cerca solo di difendere provando a lanciare il proprio attaccante e al minuto ottavo Masciandro in mezzo a 2 avversari con un tiro rasoterra raddoppia il risultato nel momento migliore dell’Alpignano, quindi 2 a 0 per la Pro Collegno che sente già il sapore della finale.  I ragazzi dell’Alpignano cercano di reagire e all’undicesimo minuto punizione per l’Alpignano, si sistema la palla Tucci che ci prova rasoterra ma parata del portiere, finisce il secondo tempo sul risultato di Pro Collegno 2 Alpignano 0, risultato da non credere visti i primi 2 tempi, ma bravi i ragazzi della Pro Collegno che, nonostante la supremazia degli avversari, sono riusciti con il loro attaccante ad essere cinici nel sfruttare le poche occasioni concesse.

 

Inizia il terzo tempo, i ragazzi dell’Alpignano, nonostante il risultato ci riprovano e, al 2°minuto, Costa supera il portiere con un tiro a scendere da fuori area trovando il portiere avversario impreparato, il quale tocca la palla ma finisce in rete e scoppia l’esultanza dei tifosi ospiti che nonostante manchino circa 13 minuti alla fine, incitano la propria squadra a dare tutto per provare a recuperare una partita quasi chiusa. Al quarto minuto tira Antoniazzi e su deviazione ravvicinata di Petrillo la palla finisce in rete (vedi video) e la partita torna in parità. Il clima si accende dentro e fuori dal campo, la tensione e l’adrenalina si percepisce e lo spettacolo non manca. Al 6°minuto ammonizione di Crivat e punizione battuta da Masciandro che manda la palla alta, prima del time out ci riprova su punizione Masciandro che deviata dalla barriere finisce tra le mani di Mattiello e si va al time out con il risultato di parità 2 a 2.  Alla ripresa dal Time out, Occhiogrosso al nono minuto, riceve palla da calcio d'angolo, si libera dell’avversario e dal limite calcia forte facendo partire un tiro/assist in area che come un predatore Di Matteo devia con la punta del piede all’angolino sx del portiere (vedi video). e la partita cambia volto con la Pro Collegno in svantaggio di 3 reti a 2, il pubblico sta assistendo ad una bellissima partita, i ragazzi dell’Alpignano cercano di continuare a giocare e a 2 minuti dalla fine il clima in campo e fuori inizia a essere rovente anche a causa di errori arbitrari che alimentano ulteriori tensioni. la partita sarebbe terminata, ma con 2 minuti di recupero l’arbitro assegna una punizione dal limite dell’aria alla squadra di casa, facendola ribattere visto che il primo tentativo è stati intercettato da un’avversario (vedi video), comunque con quasi 3 minuti di recupero ragazzi della Pro Collegno non riescono a pareggiare e quindi in finale passa l’Alpignano che ha creduto fino alla fine di poter addrizzare una partita nonostante mancassero solo 15 minuti alla fine, risultato finale Pro Collegno 2 Alpignano 3.

 

Una delle più emozionanti partite del torneo, spettacolo in campo e fuori, a volte un pò fuori dalle righe, ma comunque bravi a tutti i ragazzi delle 2 squadre che hanno dato il massimo e regalato forti emozioni al pubblico.

 

M. Costa (Alpignano)                 

 

ALPIGNANO vs  PRO COLLEGNO COLLEGNESE: 3 a 2 (0 a 1) (0 a 1) (3 a 0)

 

MARCATORI: p.t.: Masciandro (P). s.t: Masciandro (P). t.t: Costa (A), Petrillo (A) e DI Matteo (A).

 

Formazione Alpignano: 1 Mattiello F. – 2 Liso A. – 3 Amorosi M. – 4 Bonfiglio S. – 5 Crivat A. – 6 Ferrigni V. – 7 Di Matteo A. – 8 Antoniazzi D. – 9 Petrillo A. – 10 Tucci G. – 11 Costa G. – 12 Casalegno A. – 13 Occhio Grosso L. – 14 Pontillo S. – 15 Zanella P.

All. Diego Prellegrino

 

Formazione Pro Collegno: 1 Corazzari G. – 2 Scognamiglio G. – 3 Lastella G. – 4 Destro D. – 5 Naturale M. – 6 El Moize N. – 7 Coratella S. – 9 Masciandro F. – 11 Sinesi L. – 12 De Bernardo M. – 14 Tenivella M. – 17 Giacomiti E. – 18 Iannantuoni M.

 

Video

Registrati o fai l'accesso e commenta