Mercoledì, 30 Novembre 2022

Trofeo della Mole / Pulcini 2012 - Il Suno alza la coppa. Che bravo Ruggeri del Fair Play Messina

PULCINI 2012 - Cannataro e Donati decidono la finale, medaglia d'argento per i siciliani, che si erano tolti la soddisfazione di eliminare la Juventus grazie a tre gol su punizione del talentino premiato come miglior giocatore del torneo


È il Suno a trionfare nel Trofeo della Mole dedicato alla categoria Pulcini 2012, battendo con un netto 2-0 il Fair Play Messina - grande rivelazione del torneo - nella finalissima giocata nell'impianto sportivo del Trecate. I siciliani evidentemente avevano dato tutto nella vittoria in rimonta contro la Juventus, decisiva per vincere il girone eliminatorio, e non sono riusciti ad opporsi alla qualità del Suno, che invece aveva avuto una vita un po' più facile nel suo triangolare. Di Cannataro e Donati le reti che hanno regalato il primo posto alla squadra allenata da Di Benedetto, che ancora una volta conferma quanto sia prolifico il vivaio del Suno.

FAIR PLAY MESSINA-SUNO 0-2
RETI: Cannataro, Donati
FAIR PLAY MESSINA: Raimondi, Mollica, Cariddi, D'Agostino, De Francesco, Di Salvo, Distefano, Orifici, Marini, Naccari, Ruggeri, Spadino. All. Grasso.
SUNO: Franzini, Cannataro, Fortis, Mysan, Montonati, Et Toussi, Fadil, Rossi, Mance, Pella, Tonati, D'Elia, Citrini, Milani. All. Di Benedetto

GIRONI FINALI

Il grande protagonista è Giovanni Ruggeri, talento classe 2013 del Fair Play Messina: è lui che decide la sfida con la Juventus (che gioca sotto leva) e porta la sua squadra in finale, realizzando tre calci di punizione che portano il risultato dal 3-1 per i bianconeri al 3-4 per i siciliani. Entrambe le squadre avevano superato la terza squadra del triangolare, l'Accademia Torino granata 4-2. Nell'altro raggruppamento ha la meglio il Suno, che conquista un bel pezzo di finale con la vittoria per 2-1 sullo Sparta Novara, che nella prima gara aveva rifilato ben 11 gol all'Accademia Torino bianca, poi superata anche dai sunesi con il risultato di 6-2.

LE ALTRE PARTECIPANTI

Le squadre seconde, terze e quarte dei gironi eliminatori hanno comunque giocato tre triangolari finali, che hanno coinvolto L84, Serra Riccò, Pinerolo, Arenzano, Moncalieri, Cairese, Diavoletti Vercelli e due squadre del Gotico Garibaldina.

Registrati o fai l'accesso e commenta