Mercoledì, 19 Giugno 2024

Per il Pozzomaina troppo forte questo Alpignano

Alpignano, 05/11/2017

 

Per i padroni di casa, diretti oggi da Mister Grosso, è stata questa la seconda uscita del campionato Autunnale, dopo la bella vittoria contro la Juventus lo scorso fine settimana, mentre gli ospiti del Pozzomaina si presentano all'Allende a testa alta, con due vittorie su due gare disputate. Ma per la squadra di Farina, che oggi non sarebbe stata una partita facile, si era visto già dai primi minuti.

 

L'Alpignano parte subito forte pressando gli avversari nella prorpria metà campo. I rossi del Pozzomaina hanno difficoltà a superare  la diga di centrocampo alzata da Ciliberti, D'Abramo, Cireddu e Spina. Passano pochi minuti ed in seguito ad una discesa di Patruno sulla fascia destra, con conseguente cross al centro, il Pozzomaina passa in svantaggio a causa di una sfortunata deviazione in rete di un proprio difensore (vedi video). Poco dopo Ciliberti mette, con un passaggio che taglia tutta la difesa, a tu per tu Cireddu con Boero che è bravo a deviare di piede (vedi video). Nulla può invece subito dopo su Spina, che ricevendo un passaggio filtrante da Patruno, questa volta non sbaglia (vedi video). Poi è la volta di Ciliberti, onnipresente, che con un tiro da fuori colpisce proprio un buco nella rete, ingannando gli spettatori in tribuna, ma in realtà la palla è dentro e sono tre il totale delle reti. In campo c'è un sola squadra e solo intorno al 10° minuto gli ospiti si fanno vivi nei pressi di Mattiello con un tiro dal fondo di Cilenti che attraversa tutta la porta. Ma aimè, questa è l'unica fiammata della partita per il Pozzomaina, che prima della fine del tempo subisce altri 2 gol. Prima è Patruno che dal centro dell'area incrocia alle sinistra di Boero che nulla può. Poi invece è nuovamente Cireddu che addomestica e gira con un preciso sinistro in rete un pallone ottimamente servito da Di Matteo (vedi video). Prima dello scadere del primo tempo c'è ancora spazio per una bellissima azione veloce tutta in verticale che parte da Amorosi e porta al tiro prima Spina e poi Cireddu, ma in entrambi i casi è bravo Boero ad evitare il gol (vedi video). Il primo tempo finisce con il risultato di 5 a 0 per l'Alpignano.

 

 

Nel secondo tempo cambiano i musicisti, ma non la musica. Sono ancora De Bilio e compagni a dominare il campo con un ottimo giro palla ed un gioco fluido, preciso e scorrevole, che lascia incantati anche i genitori dei ragazzi ospiti presenti in tribuna. Il Pozzomaina cerca di difendersi come può, ma l'Alpignano va in rete ancora 4 volte. Prima è Aiello, che dopo aver recuperato palla sulla sinistra dell'area, si libera di due avversari e lascia partire un destro che dopo aver toccato sotto la trsaversa finisce in rete (vedi video). Poi è il doppio turno di D'Abramo che realizza, in sequenza ravvicinata, due reti di pregievole fattura, il primo con un tiro dal limite dell'area (vedi video) ed il secondo incrociando un passaggio proveniente dalla destra (vedi video). Entrambi finiscono alla destra dell'incolpevole Miranda. Aiello si avventa poi su un tiro di De Bilio che si infrange sulla traversa, ma questa volta è Miranda a negargli il gol (vedi video). Infine Spina realizza la sua sua doppietta e chiude il conto delle reti del secondo tempo che finisce sul 9 a 0 per l'Alpignano.

 

Il terzo tempo è ancora un monologo dell'Alpignano nei confronti del demoralizzato Pozzomaina. Le due reti realizzate rispettivamente da Di Matteo e Patruno potevano essere molte di più se i legni o i due portieri ospiti non si fossero superati in strepitose parate. Sono infatti da annotare il palo colpito da Antoniazzi, una strepitosa parata di Boero su Patruno, a cui risponde poco dopo il suo collega Miranda su tiro di Aiello. Poi ancora due pali, il primo di Aiello e conseguente salvataggio sulla riga di porta di Demarie, infine allo scadere un altro palo su tiro da fuori area di De Bilio. La partita finisce con il risultato di 11 a 0 per l'Alpignano.

 

In conclusione purtroppo c'è poco da dire su una partita come questa. I ragazzi di Grosso hanno giocato all'unisono tutti una ottima partita al cospetto di un avversario decisamente inferiore sia sul piano tecnico che tattico. Da segnalare, per il Pozzomaina l'ottima prestazione dei due portieri Boero e Miranda, sicuramente i mgiliori della loro squadra, che hanno impedito al risultato di diventare ancora più rotondo. Per Mister Farina c'è ancora tanto da lavorare su questa squadra ancora neonata.

 

(Sotto trovate tutti i video e le foto dei principali protagonosti. QUI invece la galleria completa di tutte le foto)

 

Salvatore - Redazione

 

ALPIGNANO - POZZOMAINA: 11 a 0 (5 a 0) (4 a 0) (2 a 0)

 

MARACATORI; p.t.: Autorete (P), Spina (A), Ciliberti (A), Patruno (A), Cireddu (A). s.t: Aiello (A), D'Abramo (A), D'Abramo (A), Spina (A). t.t.: Di Matteo (A) e Patruno (A)

 

FORMAZIONE ALPIGNANO: 1) Mattiello, 2) Cireddu, 3) Spina, 4)Amorosi, 5) De Bilio, 6) Ciliberti, 7) Aiello), 8)D'Abramo, 9) Patruno, 10)Antoniazzi, 11) Di Matteo, 12) Casalegno, 13)Perrillo, 14) Grisi, 15) Ferrigni e 16) Occhiogrosso.

All. Vincenzo Grosso

 

FORMAZIONE POZZOMAINA: 1) Boero, 2) Robu, 3) Marino), 4) Demarie, 5) Convertino, 6) Gastone, 7) Scagliotti, 8)Barbagallo, 9) Cilenti, 10)Icardi, 11)Occhimo, 12)Miranda, 13) Porta.

All: Alwssandro Farina

 

 

Video

Registrati o fai l'accesso e commenta