Martedì, 29 Novembre 2022

Chieri / Halloween Cup - Doppietta Juventus con 2013 e 2015, trionfano anche Pro Patria 2010 e Sisport 2011

TORNEO - Grande successo per la manifestazione organizzata dalla società del presidente Stefano Sorrentino in collaborazione con Giorgia Contu, Marco Mameli e Aldo Bratti. Piazzamenti importanti per Enotria, Charvensod e Chieri


Tribune piene e spettacolo in campo, con le vittorie di Pro Patria 2010, Sisport 2011, Juventus 2013 e 2015: è il riassunto del torneo di Halloween che si è giocato tra il centro sportivo Rosato di Chieri e lo Stadio Garrone di Riva presso Chieri, nelle giornate di domenica 30 ottobre e martedì 1° novembre. Una manifestazione organizzata dalla società del presidente Stefano Sorrentino in collaborazione con Giorgia Contu, Marco Mameli e Aldo Bratti, cui hanno partecipato le migliori società dilettantistiche del Piemonte, più Imperia, Rapid Lugano, Pro Patria e Pro Vercelli, con la ciliegina sulla torta della Juventus.

Proprio la Pro Patria si è imposta nella categoria regina degli Esordienti 2010, trascinata alla vittoria da Alessandro Guarnieri, eletto miglior giocatore del torneo. Ottimo secondo posto per il Chieri, medaglia di bronzo per la Sisport (che ha espresso anche il miglior portiere, Assom Parfait), davanti agli svizzeri del Rapid Lugano. La Sisport si è rifatta alla grande con gli Esordienti 2011: bianconeri medaglia d’oro, in una classifica che ha visto il Chisola al secondo posto, la Giovanile Centallo al terzo e i lombardi dell’Enotria al quarto, con Alessandro Corrado premiato come miglior giocatore.

La categoria Pulcini era rappresentata dai 2013, dove a dettare legge è stata la Juventus, che oltre ad un ottimo gioco di squadra ha espresso anche la migliore individualità, Cristian Furfaro. Medaglia d’argento per l’Enotria, società che ha confermato tutto il suo blasone, sul podio anche la sorpresa Charvensod, subito sotto ancora il Chieri. La Juventus ha centrato la doppietta di allori con i Primi Calci 2015, vincendo il derby con la Sisport. Altro terzo posto per l’ottimo Charvensod, e ancora un quarto piazzamento per il Chieri.

Registrati o fai l'accesso e commenta