Mercoledì, 06 Luglio 2022

Sisport, ci sarà un nuovo responsabile tecnico dell’attività di base: in lizza Davide Perri, Stephan Saporito, Alessio Gibin ed Enzo De Angelis

Alessio Gibin, Davide Perri e Stephan Saporito Alessio Gibin, Davide Perri e Stephan Saporito

SOCIETA’ - La crescita del progetto fortemente voluto dalla “casa madre” Juventus rende necessario l’inserimento di una nuova figura per aiutare il direttore Tony Marchio e il responsabile tecnico delle giovanili Stefano Falbo. In corsa tre istruttori bianconeri e l’attuale responsabile scouting della Sisport


​​​​​​​​​​​​​​Il progetto Sisport - fortemente voluto dalla Juventus nell’ambito dello sviluppo dell’attività di base e del settore giovanile sul territorio, con la stessa logica che sta portando all’allargamento delle Academy bianconere - continua a crescere a ritmi vertiginosi. I numeri sono impressionanti, con più di 800 tesserati distribuiti tra gli impianti sportivi di Mirafiori, Grugliasco, Settimo e Orbassano. I risultati arrivano con puntualità svizzera: nella prossima stagione la filiera delle giovanili sarà completata con il gruppo del 2006 che salirà nella categoria Under 17 e le squadre iscritte ai regionali saranno tre, vista la promozione dai provinciali di Under 16 e Under 15. Senza dimenticare che l’Under 14 è arrivata subito alle fasi finali regionali.

Logico che debba rinforzarsi anche la struttura dirigenziale costruita intorno alla figura centrale di Antonio Marchio, coordinatore tecnico e sportivo di ruolo, per tutti il “direttore”. Confermatissimo al suo fianco il responsabile tecnico delle giovanili, Stefano Falbo, è al vaglio la scelta di un nuovo responsabile tecnico delle annate più piccole, dall’Under 12 all’Under 5, che funga anche da coordinatore dei vari impianti e ottimizzi il lavoro in vista del passaggio al Settore giovanile. La rosa dei nomi, ad oggi, comprende tre istruttori dell’attività di base della Juventus, ovvero Davide Perri, Stephan Saporito e Alessio Gibin. A completare il poker di opzioni una soluzione interna alla Sisport, l’attuale responsabile scouting Enzo De Angelis. Sarà questa la prima mossa della Sisport proiettata alla stagione 2022/2023, solo successivamente si aprirà il capitolo degli allenatori, dove c’è una casella vuota nelle giovanili: in questo caso, è probabile la valorizzazione di una risorsa già presente in società.

 

Registrati o fai l'accesso e commenta