Sabato, 28 Gennaio 2023

Accordo tra Bruinese e GiavenoCoazze: futuro in comune a partire dalla Scuola calcio

Paolo Clerici e Lorenzo Verduci, i veri artefici dell'accordo Paolo Clerici e Lorenzo Verduci, i veri artefici dell'accordo

UFFICIALE - Le società dei presidenti Andrea Taramasco e Luciano Giraudo uniscono le Scuole calcio ma mantengono indipendenti i Settori giovanili e le Prime squadre per “favorire la crescita dei giovani calciatori, condividendo le migliori abilità tecniche e organizzative”


È arrivata ieri sera l’ufficializzazione dell’accordo tra Bruinese e GiavenoCoazze, che hanno strutturato un futuro in comune basata sulla condivisione del vivaio e delle direttive tecniche. L’intesa tra i due presidenti, Andrea Taramasco della Bruinese e Luciano Giraudo del GiavenoCoazze (anche se i due veri artefici sono i direttori generali, Lorenzo Verduci e Paolo Clerici) prevede un’unica Scuola calcio denominata B.G.H., ovvero “Bruinese-Giaveno Hub”. Verranno mantenute le due matricole, in quanto i due Settori giovanili rimarranno ancora separati, con l’idea di avere una squadra nei campionati regionali (le quattro del Bruino, mentre il GiavenoCoazze ha solo i 2006) e una nei campionati provinciali. Anche le Prime squadre rimarranno indipendenti.

Per avere un’impostazione comune, unica sarà la direzione tecnica e sportiva di Settore giovanile e Scuola calcio. L’organigramma è ancora da completare e le cariche da ufficializzare, ma la struttura dovrebbe essere così composta: Lorenzo Verduci direttore generale, Alessandro Bellin direttore sportivo, Rino Grasso direttore tecnico, Aldo Viberti e Beppe Carignano responsabile della Scuola calcio, con la preziosa consulenza tecnico di Massimo Gardano.

Ecco il comunicato stampa congiunto delle società.

"Le associazioni Polisportiva Bruinese e GiavenoCoazze hanno raggiunto un accordo di collaborazione per lo sviluppo condiviso dei progetti calcistici sul territorio per i prossimi anni, a partire dalla stagione sportiva 2021/2022.

Gli aspetti principali dell’accordo sono volti a favorire la crescita dei giovani calciatori che ne vorranno far parte, condividendo le migliori abilità tecniche e organizzative; più precisamente:

  • Scuola calcio Élite qualificata con cambio di denominazione in “B.G.H.” ovvero “Bruinese-Giaveno Hub”, nuova formazione che aspira a diventare punto di riferimento tra le realtà calcistiche piemontesi. Confermata la collaborazione con il progetto professionistico Valencia FC.
  • Mantenimento dei Settori giovanili e dilettanti distinti tra le due associazioni, ma con un unico coordinamento tecnico generale del Settore giovanile. I giovani calciatori, dopo aver completato la formazione in Scuola calcio, avranno sviluppato le migliori competenze per partecipare ai campionati regionali e provinciali di tutte le categorie agonistiche.
  • Promozione di eventi, tornei e manifestazioni.
  • Programmi di qualificazione tecnica e formazione dei dirigenti per garantire la massima professionalità nel rapporto con i giovani e con le famiglie.

L’accordo prevede la nomina di una direzione tecnica generale e di un comitato gestionale composto da dirigenti societari di entrambe le associazioni che lavoreranno insieme ai presidenti per sviluppare il nuovo progetto calcistico.

Le attività sportive si svolgeranno sia presso gli impianti sportivi di Bruino che di Giaveno, tenuto conto delle esigenze organizzative e per valorizzare al meglio le rispettive strutture. Sono a disposizione complessivamente 3 campi a 11 in erba naturale, 1 campo a 11 in erba sintetica di ultima generazione, 1 campo a 9 in erba sintetica di ultima generazione, 3 campi a 5 in erba sintetica all’aperto, 1 campo a 5 al coperto.

Insieme per un calcio migliore!"

Registrati o fai l'accesso e commenta