Sabato, 03 Dicembre 2022

La Bruinese seppellisce sotto sei reti il Venaria (Esordienti 2005)

Venaria, 25 Febbraio 2017

 

Questo sabato i ragazzi capeggiati dal tecnico Casalicchio subissano un Venaria che ha offerto spettacolo principalmente nella prima frazione, perché nelle successive ha riscontrato serie difficoltà ad inibire un gran numero di percussioni offensive targate Bruinese. Alla fine il risultato è davvero ampio con gli ospiti che arrivano addirittura a siglare sei reti e colgono una grandissima vittoria al cospetto dei frastornati cervotti.

 

Il gioco esercitato dalle due rose si riscalda rapidamente ed i padroni di casa dimostrano delle buone doti sul controllo della sfera; al 3’ Franza apre le danze e cerca la prima realizzazione dal limite, indirizzando però il pallone al di sopra il legno; successivamente emerge anche Gerardo che ci riprova dalla medesima posizione senza successo. La squadra ospite inizia ad inibire il pressing esercitato dagli avversari (7’) e Rottino, da posizione angolata, genera un brivido di prospettiva colpendo prepotentemente la traversa. I minuti scorrono sul cronometro ed il gioco si concentra principalmente a centrocampo, zona in cui le compagini continuano a contendersi il possesso della sfera senza riuscire a concretizzare una volta giunte sotto porta.

 

 

La seconda frazione si apre con un Venaria leggermente più agguerrito che sfrutta in maniera più che discreta il gioco aereo su tutte le zone del campo ed al 12’ finalizza con Franza che, servito chirurgicamente dalla bandierina ed all’interno di una mischia difensiva, innesca un rasoterra che indirizza fulmineamente la sfera in rete; dopo soli 60’’ Petruzzo scardina il vantaggio della squadra locale con un diagonale calciato da posizione decentrata. I ritmi di gioco crescono considerevolmente e Rottino cerca con insistenza il raddoppio in un paio di manovre e, durante la seconda, riesce ad agguantarlo grazie ad un’ingenuità difensiva dell’estremo difensore; a pochi secondi dallo scadere della ripresa Petruzzo firma la doppietta personale da calcio piazzato.

 

La terza frazione di gioco è tutta della Bruinese ed il poker viene siglato nei primi istanti grazie a D’Anna che, nei pressi del dischetto, costruisce un buon diretto che si incastra alla sinistra del portiere venariese. La squadra ospite continua a bersagliare la porta avversaria in un paio di frangenti ( 6’ ) mentre il Venaria gestisce la gara con maggiore aggressività ed al 12’ Dell’Olio prova ad accorciare le distanze sotto porta, ma i riflessi dell’estremo difensore vanificano egregiamente il tentativo. I sintomi della stanchezza iniziano a manifestarsi per entrambe le formazioni, ma Rottino supera questo ostacolo e sigla la quinta rete calciando da posizione centrale; nei minuti finali Franco prova a stupire con un diagonale costruito dalla distanza ed un irrefrenabile Rottino sigilla la gara con un rasoterra angolato scoccato dalla trequarti.

 

VENARIA - BRUINESE 1-6

 

I MARCATORI: st 12’ Franza(V), 13’, 20’ Petruzzo(B), 17’ Rottino(B); tt 1’ D’Anna(B), 13’, 17’ Rottino(B).

 

LA FORMAZIONE DEL VENARIA: Puzzutiello, Crisci, Dell’Olio, Di Battista, Franza, Gatti, Gerardo, lanfranco, Natale, Remondino, Sperduto, Verando. All. Pozzato.

 

LA FORMAZIONE DELLA BRUINESE: Ciquera A., Trini Castelli, D’Anna, Franco, Saponara, Tronci, Ciquera S., Ravarotto, Petruzzo, Rottino, Ambrosino. All. Casalicchio.

Redazione

Registrati o fai l'accesso e commenta