Giovedì, 13 Giugno 2024
Lunedì, 20 Novembre 2023 16:53

Under 14 Regionali / Report - Città di Cossato e CBS da poker. Show Lascaris e Borgaro Nobis. Pinerolo, Chisola e Giovanile Centallo in vetta. La Bruinese frena il Lucento. Tris PSG

Scritto da
Lascaris classe  2010 Lascaris classe 2010

3^ GIORNATA - il punto sulla terza giornata di campionato per i giovanissimi classe 2010. Non sbagliano le big ma tra gli incontri disputati questo fine settimana arrivano anche alcune sorprese da alcuni campi.


 

GIRONE A

Juventus Domo e Bulè Bellinzago non sbagliano e avanzano a punteggio pieno nel loro girone, per i granata fine settimana più che positivo che li ha visti primeggiare a casa contro il Vogogna, a trovare il gol un eccellente Sansalone autore di un poker e Iannone, per il Bulè è la doppietta di Magazzini e la rete nei primi minuti di gioco di Tombesi a decidere il punteggio sul Vilianesis. A duellare serratamente in campo sono Borgosesia e Biellese in un match che al suon del 20’ minuto favorisce i bianco neri, in porta con il giovane Mutti, così sul finale sfuma il pari per il Borgosesia che dovrà ripartire la prossima domenica con lo stesso spirito. A fare il suo con il piede giusto è anche il Città di Cossato che ferisce Union Novara nel primi minuti di gioco, sul finale del primo tempo i novaresi crescono trovando il gol con Obosohan e Bovio, ma nonostante il bel tentativo devono accettare la sconfitta contro un Cossato più che preparato. Dopo un pareggio e una sconfitta torna in sella il Città di Baveno che torna a vincere e lo fa contro il Borgomanero in quello che l’ormai gergo calcistico ha adottato e identificato come corto muso, a trovare il gol e a decidere il match Marchionini sul finale del primo tempo. Sono due i pareggi del girone, quello tra Ticinese e Diavoletti, che ha visto protagonista il tentativo riuscito della Ticinese di cambiare il punteggio al 30’ minuto del secondo tempo con Guastone e il pari tra Junior Torrazza e Gozzano che fa da cornice ad match senza gol.

 

GIRONE B

Nel tardo pomeriggio di ieri è il Lascaris a prendersi la scena sul manto erboso e lo fa contro la Virtus Accademia, ad eccellere tra i marcatori di giornata non può che non essere Freguglia autore di una tripletta e trascinatore della classifica marcatori per i classe 2010. A seguire i bianco neri del Lascaris è un bellissimo Borgaro Nobis, che soddisfatto della grande prestazione contro l’Aosta 511 si gode i suoi tanti giovanissimi bomber di giornata, solida è anche la prestazione del Volpiano Pianese, qui sono Perrier con la sua doppietta e Rossi a fissare il punteggio sul tabellino contro il Pianezza. Al 29’ del secondo tempo è Castagno a trasformare il pareggio dell’Alpignano in una vittoria, i bianco celesti contro la Strambinese trovano tre punti importanti che gli concedono di viaggiare a punteggio pieno come tante altre squadre di questo girone decisamente competitivo. Aggettivo che può descrive anche il bel lavoro fatto in campo dalla Pro Eureka che si prende il match in casa contro l’Aygreville con i gol di Boukhris, Rua, Merlo e Russo. Sul finale di gioco si decide la partita tra Charvensod e Quincitava, per i valdostani è Perri a portare a casa punti importanti per la corsa nel girone, nel frattempo finisce in parità tra Atletico CBL e San Gallo, quest’ultimi trovano il vantaggio nei primi munti di gioco con Scelsi ma Actis sul finale cambia il verdetto.

 

GIRONE C

A giocarsela questa domenica e a vincere è il Valle di Susa che in casa Venaus la chiude con i gol di Pesando, Di Marzo e Scicolone in raddoppio portandosi così a quota quattro punti in tre giornate. Tutti gli altri scontri nel girone sono anticipi ed è la Cbs a guidare il gruppo e lo fa dopo il bel 4-1 realizzato in casa sul Vanchiglia, con Mattana autore di una tripletta e Tealdo a decidere la partita. In seconda casella a punteggio pieno si conferma il Beiborg, per loro grande prestazione sul Rosta a cui non basta il gol dal dischetto di Nuzzolese e il gol di Carere per cambiare il verdetto. Fa tutto bene la Sisport sul Barcanova, che con Petralito, Leone, Milan e la doppietta di Cocciolo avanza con costanza, intanto a frenare un Cenisia inizialmente in vantaggio è il Beppe Viola che ribalta la partita sul finale di gioco grazie al talento Destefanis autore delle due reti decisive per il pareggio. A rilento prosegue la testa di serie Lucento, che va in vantaggio con Tonin nei primi minuti di gioco ma che poi subisce a causa del gol di Caredda e per merito della prestazione crescente della Bruinese, che può essere più che soddisfatta dal lavoro fatto in campo. Infine è lo Spazio Talent a spuntarla contro un Pozzomaina a cui al momento mancano i punti, qui è la tripletta si Tucci e la doppietta di Prati a fare da sfondo in questo incontro.

 

GIRONE D

Sono Pinerolo, Chisola e Giovanile Centallo a guidare il gruppo con il vantaggio di non aver mai sbagliato in questi primi tre round, mentre il Pinerolo espugna con qualità il Bra, avanzando con Fonti, Margaria e Minetti, il Chisola contro il Piossasco decide tutto nel secondo tempo di gioco con D’Apice e Atzori, infine è la Giovanile Centallo a fermare il Busca con Greco, Viglione e Demaj. A fissare il tris sul tabellone è il Pedona Borgo, per loro sono Raniero nei primi munti di gioco, Cavallera Luca al 1’ del secondo tempo e Lunati sul finale a battere un Monregale, che con Alongi trova la porta soltanto una volta. Ben fatto Cuneo Olmo, che nel bel duello conto il Carmagnola riesce a trionfare con due gol di vantaggio sull’avversario, lavoro eccellente anche per la Saviglianese che espugna con qualità il Valle Varaita, a decidere il punteggio qui è il solito Velaj in raddoppio e Roffinella. Nel frattempo è il Morevilla a festeggiare sul Cumiana, a trovare la porta avversaria sono Cavallo, con la sua doppietta, Ramello, Casetta e Dekaj.

 

GIRONE E

Al momento sono Asti e San Giacomo Chieri le due teste di serie di questo girone, a conferma ci sono i risultati ottenuti in questo inizio di stagione. Mentre l’Asti convince contro il Canelli trovando sei gol, che contano le doppiette di Amerio e Furlamento e le reti di Rabino e Fausone, il San Giacomo Chieri mostra la sua qualità nel campo di casa contro il Nichelino, a decidere il risultato sono Riondino e Maglione. La partita del giorno non può che non essere quella disputata tra Derthona e PSG, per i bianco neri perdere in casa non è frequente perciò va dato merito ad un bel PSG preparato che con Bruschetta in raddoppio e Bosco fissa l’1-3. A casa Fulvius è il Chieri che comanda, protagonisti dell’incontro sono tre momenti: i gol di D’Angelo, Moldovan, Olga e Gonzalez; un autogol al 19’ del secondo tempo; e un momento toccante con tanto di foto e striscioni in cui i giovanissimi rivolgono un omaggio a Gigi, il portiere delle Novese da poco scomparso. Novese, che questa domenica è tornata in campo contro l’Accademia Casale, per quest’ultima una buona prestazione li premia, in un match chiuso da Boselli e Zanchetta. È Moretti a portare punti all’Acqui contro l’Albese, grazie al suo gol nei primi minuti di gioco l’Acqui si assicura il vantaggio fino al fischio finale, vantaggio che non si concretizza tra Don Bosco Alessandria e Alba calcio, per entrambe un solo punto ciascuna che sa di parità, sono D’Aquino e Natta a siglarlo.

 

Registrati o fai l'accesso e commenta