la tripletta di Ceica contro il Volpiano regala la coppa al Pianezza (T. Venaria - 2005)

La squadra del Pianezza vincirrice della caregoria 2005 La squadra del Pianezza vincirrice della caregoria 2005

Venaria, 11/02/2018 

 

LA FINALE - Il Volpiano si arrende ai rossoblù (Runco segna il gol del momentaneo 1-1) ma si consola con la partecipazione alla fase nazionale del torneo

 

Un giocatore di un’altra categoria. È quello che ha dimostrato di essere Roberto Ceica, numero 7 del Pianezza, attaccante che unisce un fisico imponente con una tecnica e una velocità superiori. Le sue giocate hanno portato i rossoblù in finale, i suoi gol hanno regalato la coppa alla squadra di Sandro Oppedisano. Squadra che, a onor del vero, ha tanti altri giocatori interessanti e una consolidata struttura di gioco, ma quando là davanti hai uno così… tutto diventa più facile.

È una bella squadra anche il Volpiano di Roberto Cellerino, con individualità importanti come Runco, Castellano e Trunfio, infatti la partita è stata in bilico fino all’ultimo minuto, molto più di quanto non dica il risultato finale di 3-1.

 

Si comincia con un botta e risposta ad altissima intensità: Ceica inizia il suo show al 4’, anticipando di testa l’uscita del portiere avversario, ma Runco risponde subito dopo, con un’altra inzuccata imperiosa su azione d’angolo: 1-1 al 7 minuto di gioco. Ci vuole un altro colpo di testa a rompere di nuovo l’equilibrio, lo trova il solito Ceica in chiusura di tempo, sfruttando un cross proveniente dalla sinistra con ottima scelta di tempo.

 

 

Nella ripresa il Volpiano si getta in attacco alla ricerca del pareggio, e costruisce anche alcune occasioni che avrebbero meritato miglior sorte. In particolare, intorno al quarto d’ora, il portiere pianezzese Cariello sfoggia due miracoli in serie sul diagonale di Trunfio e soprattutto sulla ribattuta a colpo sicuro di Castellano; poco dopo una punizione di Runco fa la barba al palo. Gol sbagliato, gol subito, come nella più antica legge del calcio: in contropiede Ceica anticipa difensori e portiere e, di punta, segna la tripletta personale che chiude la partita e gli vale il riconoscimento come miglior giocatore.

 

Il Pianezza si qualifica alla fase nazionale di domenica prossima del torneo organizzato dal Venaria, ma ci andrà anche il Volpiano, vista la defezione dell’ultima ora del Cuneo 2005: insieme al Venaria padrone di casa, sfideranno le professioniste Juventus, Torino, Inter, Bologna e Alessandria. Niente male davvero.

 

La Redazione          

 

PIANEZZA-VOLPIANO 3-1 (2 a 1) (1 a 0)

 

RETI: pt 4’ e 20’, st 19’ Ceica (P), pt 7’ Runco (V).

 

FORMAZIONE PIANEZZA: Cariello, Hachmaoui, Pretari, Pesce, Ciciriello, Mantiqi, Ceica, Zridag, Morabito, Verderone, Hachmaoui, Pisano, Cibinel.

All. Oppedisano.

 

FORMAZIONE VOLPIANO: Pasqua, Amantea, Novo, Scamarda, Capirone, Mnighini, Cantone, Isolato, Castellano, Runco, Marcello, Fascella, Trunfio.

All. Cellerino.

 

SEMIFINALI 
Volpiano-Chisola 3-1
Pianezza-Chieri 2-1
 

FINALE 3/4 POSTO 
Chisola-Chieri 2-1
 

FINALE 1/2 POSTO
Volpiano-Pianezza 1-3
 

PREMI SPECIALI
Miglior portiere Thomas Pasqua (Volpiano)
Miglior giocatore Roberto Ceica (Pianezza)
Miglior allenatore Sandro Oppedisano (Pianezza)

 

Registrati o fai l'accesso e commenta