Lunedì, 15 Aprile 2024
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 798

Giovedì, 27 Agosto 2015 11:00

Mercato 2000 - Atletico Torino, colpo a sorpresa: torna capitan D'Ippolito!

Scritto da

MERCATO/GIOCATORI 5° PUNTATA - Il gioiellino che ha fatto le fortune di Ligato negli ultimi due anni, per problemi di scuola interrompe la sua avventura con il Torino per tornare "a casa sua". Anche tra D'Ambrosio e l'Alessandria non scocca l'amore, va al Lascaris. Ventrone al Chisola, Della Rocca al Paradiso e Curione al Chieri

 

CHE RITORNO! – Termina dopo soli pochi allenamenti l’avventura di Riccardo D’Ippolito nelle file granata. Il numero 10 capitano della squadra campione regionale aveva lasciato il suo Atletico Torino dopo una stagione fantastica nella quale era stato accarezzato il sogno di vincere lo Scudetto. “Siamo andati a fare qualche allenamento – ci racconta il padre di Riccardo – ma per gli orari della scuola, purtroppo, abbiamo notato che andare al Toro per tutto l’anno sarebbe stato troppo complicato. Riccardo arriva alle tre meno un quarto da scuola e alle tre dovrebbe già essere in campo: il ragazzo ha scelto di tornare all’Atletico per motivi di praticità”. Sicuramente non si tratta di scelta tecnica poiché, già da qualche anno, il Torino aveva messo gli occhi sul gioiellino dell’Atletico, ma a volte le cose sono più complicate di quanto possa sembrare. E allora ecco che in maniera del tutto inaspettata, la squadra allenata da quest’anno da Paolo Petrucci ritrova il suo giocatore simbolo, capitano e numero 10, che è in grado di spostare gli equilibri a favore della sua squadra. Ed è mica poco.

CHI SALUTA – Per un giocatore che torna “a casa”, c’è anche chi saluta: si tratta di Bryan Della Rocca. L’esterno che vanta un passato alla J Stars saluta la società del presidente Arcella per andare a Collegno, nel Paradiso allenato da Casciani. Anche Matteo Reale lascia l’Atletico Torino dopo appena sei mesi passati in via Palatucci. L’attaccante vola a Cuneo dove prenderà il posto lasciato vacante da Jack Galvagno che, da ieri, è ufficialmente un giocatore del Fossano – ma giocherà con i ’99 –. Sempre in partenza, ma dal Bsr Grugliasco, è Fabio Vullo. Il centrocampista approda a Borgaro dove Mario Gentile lo accoglie a braccia aperte. Dopo aver sistemato l’attacco con gli arrivi di Dima e Pinto dal Pozzomaina, con Vullo il nuovo allenatore impreziosisce anche il reparto in mezzo al campo. 

COLPO CURIONE – Un’altra figura che ha fatto le fortune dell’Atletico Torino negli ultimi due anni è Rosario Ligato, l’allenatore che ha conquistato due finali consecutive. Dopo Shaker, Minutiello e Botto tra gli altri, il neo tecnico del Chieri abbraccia un altro e probabilmente anche l’ultimo colpo dell’estate: Francesco Curione dal Novara. L’ex Toro e Lascaris si sta allenando già da qualche giorno con i collinari, la sue qualità non si discutono, a meno di clamorosi dietrofront infatti il suo passaggio al Chieri si può dare come sicuro.

PIERRO E VENTRONE – Nell’ultima puntata avevamo pubblicato la nuova rosa del Chisola di Alessandro Pierro, squadra molto quotata per la stagione che deve venire. Avevamo parlato del fatto che il grosso ormai era stato fatto e, al massimo, ci sarebbe potuto essere l’arrivo ancora di un giocatore che l’allenatore conosce benissimo. E così è stato: Alessandro Ventrone ha scelto di non lasciare il Piemonte per andare in Lombardia, decidendo di seguire il suo ex allenatore del Lucento, completando (adesso sì) una squadra che dirà la sua per tutto il campionato. 

PER TORNARE AI REGIONALI – Infine il Lascaris. Da quest’anno allenato da Giorgio Manavella, questo gruppo vuole tornare al più presto nel palcoscenico che si sente proprio: i regionali. Dopo aver vinto il titolo regionale due anni fa, infatti, i bianconeri nella scorsa stagione hanno disputato il girone provinciale sfiorando il secondo titolo consecutivo, perso poi in finale contro il Cenisia. Per centrare la qualificazione Manavella potrà contare su due nuovi ottimi innesti, uno di valore assoluto. Antonio D’Ambrosio, infatti, dopo un’ottima stagione con la J Stars condita dal Torneo delle Regioni con la Rappresentativa, si era guadagnato la chiamata dell’Alessandria; qualcosa non ha funzionato, però, e allora ha preferito tornare nel calcio regionale ed ha scelto il Lascaris. Oltre all’esterno, in arrivo anche Luca Finetto: l’attaccante sembrava ad un passo dal Bsr, ma alla fine vestirà bianconero.   

Registrati o fai l'accesso e commenta