Giovedì, 13 Giugno 2024

Ciriè / Torneo "Un volto nuovo" - La cronaca: Nervo e Sesto trascinano il Toro al trionfo, soddisfazioni anche per Juventus e Asti

ESORDIENTI 2013 - Solo vittorie per i granata, sul podio anche Volpiano Pianese e Borgaro Nobis. I padroni di casa si tolgono la soddisfazione di fermare la Juventus, che poi stravince il girone tra le seconde classificate della fase eliminatoria, dove brilla anche il Vanchiglia. Asti primo tra le terze classificate, 


Calcio e beneficenza vanno a braccetto nel torneo che è andato in scena oggi nell'impianto sportivo del Cirié: una parte dell’incasso verrà infatti devoluto al progetto “Un volto nuovo” a favore del day hospital oncologico dell’ospedale Cottolengo di Torino, con il nobile obiettivo di fornire un’accoglienza confortevole alle pazienti che eseguono chemioterapie. La beneficenza è stato il valore aggiunto di una manifestazione che ha regalato spettacolo anche sul campo: ha trionfato il Torino, che ha vinto tutte le partite giocate, davanti a Volpiano Pianese, Borgaro Nobis e Cirié, ma anche Juventus  e Asti si sono tolti la soddisfazione di imporsi nei gironi finali (qui tutti i risultati).

Ma andiamo con ordine. Il pomeriggio di gioco è iniziato con quattro triangolari eliminatori. La sorpresa più grande è arrivata già alla prima partita, con il pareggio per 3-3 tra la Juventus e il Cirié, che ha permesso ai padroni di casa (grazie al poker sulla Mappanese) di chiudere al primo posto, insieme a Torino, Volpiano Pianese e Borgaro Nobis, tutte e tre a punteggio pieno. I bianconeri si sono dovuti accontentare di accedere al quadrangolare riservato alle seconde classificate, poi vinto a punteggio pieno davanti a Vanchiglia (che contro la Juve ha subito un solo gol, ma decisivo), Andezeno e Chisola, fanalino di coda con 0 punti. Nel quadrangolare tra le terze si è invece imposto l'Asti, che ha battuto Don Bosco Rivoli, ottimo secondo, San Domenico Savio e Mappanese.

Il Torino non ha conosciuto rivali neanche nel girone finale: trascinati dai gol dei bomber Nervo e Sesto, i granata hanno vinto 4-0 con il Volpiano Pianese, 5-0 con il Borgaro Nobis e 8-0 contro un Cirié ormai stanchissimo, con un percorso pressoché perfetto che è valso la medaglia d'oro. Secondo per il Volpiano Pianese, sul podio anche il Borgaro Nobis, con la sfida decisiva che è finita 1-0 per le foxes. Ultimo tra le migliori il Cirié, che ha tenuto comnunque bene il campo anche negli ultimi impegni di giornata.

 

Registrati o fai l'accesso e commenta