Sabato, 25 Maggio 2024

Paradiso Collegno al torneo delle Academy del Perugia: “È stata una festa”

COMUNICATO STAMPA - La squadra 2013 ha conquistato un ottimo quinto posto. Il presidente Franco Mesiano: “Ogni anno i nostri ragazzi si immergono in un'avventura calcistica senza pari, arricchendosi di valori, amicizia e crescita personale”


Un'esperienza che difficilmente dimenticheranno i ragazzi della Polisportiva Paradiso Collegno, che (insieme alla società dei Leinì Calcio), sono stati invitati all’Academy Cup 2024, la manifestazione riservata alle società affiliate all'AC Perugia. Una tre giorni entusiasmante per i giovani calciatori classe 2013 (under 11) del Paradiso Collegno che non hanno affatto sfigurato al torneo, che si è articolato in tre giornate, dal 28 al 30 marzo, piazzandosi quinti su 54 squadre partecipanti. Un ottimo risultato. 

Ma a parte i meriti sportivi sottolineati, che hanno inorgoglito i mister Walter Ciannameo e Vito Corsini, la trasferta di Perugia è stato una splendida occasione per fare gruppo. Otto ore di viaggio in pullman da Torino a Cortona (in provincia di Arezzo) dove la squadra aveva il campo base e l'hotel. “Ma ne sono valse la pena - dicono i due mister - Una lunga trasferta che ha amalgamato il gruppo e che ha reso i bambini più convinti delle loro capacità sia tecniche sia mentali. È stata una festa dove tutti hanno partecipato attivamente: ragazzi, dirigenti, genitori e società. il ringraziamento più importante va a loro e a chi ci ha ospitato. Grazie anche alla meravigliosa Cortona, all'affetto e alla professionalità del direttore generale del Cortona Camucia Calcio, Nario Meacci, che ci ha ospitato con amicizia e simpatia nel loro centro sportivo il primo giorno”.      

Un evento annuale che, per la 10ª edizione ha coinvolto 54 squadre, oltre quasi 1000 bambini in campo e circa 2mila persone (fra dirigenti, staff genitori e amici) sulle tribune dello stadio “Renato Curi” di Perugia, provenienti, oltre che dal Piemonte, anche dalla Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata, Toscana, Lazio e Umbria. 

“La trasferta, a cui partecipiamo ormai da 10 anni - afferma il presidente del Collegno Paradiso, Franco Mesiano - è un modo per socializzare e confrontarsi concretamente grazie all'ospitalità delle società ospitanti e del Perugia calcio. Un plauso speciale va al responsabile organizzativo del settore giovanile e vivaio Giovanni D'Andrea e al vicepresidente con la delega Academy e Scuola calcio Mauro Lucarini, per il loro lavoro instancabile e la visione che ogni anno permettono ai nostri ragazzi di immergersi in un'avventura calcistica senza pari, arricchendosi di valori, amicizia e crescita personale”.

Le prime due giornate sono state quelle selettive di qualificazione per i triangolari finali che si sono svolti l'ultimo giorno, sabato 30 marzo allo stadio Curi di Perugia, che ha preso il via con la sfilata di tutte e 54 le squadre e la lettura della promessa di rispetto reciproco e sportività da parte dei capitani.

Fonte: comunicato stampa

Registrati o fai l'accesso e commenta