Lunedì, 15 Luglio 2024

Il Cenisia non fa sconti: Marco Ferrante al tappeto (Esordienti 2005)

Torino, 1 Aprile 2017

 

I ragazzi di Tabarrani non trovano la decisione necessaria nel primo tempo e subiscono la partenza sprint del Marco Ferrante che si porta in vantaggio con la rete di Ciulla. Da qui in poi però le violette alzano il baricentro e iniziano a imporre il loro gioco e il risultato è presto detto: quattro gol di fila e vittoria conquistata. Da segnalare soprattutto le grandi prestazioni in fase offensiva di Macripo e Bonfante che seminano il panico nella retroguardia degli ospiti e mettono lo zampino in tutte le chance create dal Cenisia.

 

Al 1' Baldi salva la propria porta dall'affondo di Morana. I ragazzi di Accorcia ci riprovano al 3' con Rimauro che serve Risso in zona pericolo ma l'attaccante manca l'aggancio. Al 7' Baldi blocca l'avanzata di Nicola, servito da Morana, spazzando il pallone in laterale. Al 13' un errore sul calcio di rinvio di Pavia permette a Rimauro di impossessarsi del pallone e tirare in porta: la respinta del portiere favorisce Ciulla che ribatte in porta assicurandosi il vantaggio. I ragazzi di Tabarrani affrontano ora una fase di confusione e non riescono a superare la metà campo, schiacciati dalla pressione offensiva avversaria. Al 19', però, un cross di Macripo permette a Danila di centrare in pieno il secondo palo risvegliando gli animi dei padroni di casa.

 

 

Nel secondo tempo il Cenisia ritrova la sua consueta sicurezza e al 2' Macripo centra l'incrocio dei pali con uno spettacolare tiro dalla tre quarti avversaria, accorciando le distanze con gli avversari. Al 6' Moschino affonda sulla fascia e crossa in area favorendo il tiro di Napoli: l'attaccante viola non perde l'occasione e segna il gol del vantaggio. I ragazzi di Accorcia non sembrano più in grado di muovere un'offensiva efficace e si chiudono nella propria metà ma, al 13' Bonfante sfonda la linea difensiva avversaria e, puntando Tabucchi, calcia sul secondo palo segnando una rete decisiva per allungare le distanze dagli avversari. Ma i padroni di casa non si fermano e assediano senza sosta la porta avversaria: al 16' Napoli passa di testa il pallone a Danila che tira di prima sfiorando la traversa. Al 19' sempre Danila scala in velocità la fascia ma sbaglia l'appoggio decisivo per Napoli e il pallone viene spazzato da un difensore.

 

Al termine della seconda ripresa mister Accorcia è costretto a gestire un pesante svantaggio che incide negativamente sulla psicologia del gruppo. Tuttavia nel terzo tempo la formazione ospite tiene sulle spine i padroni di casa rallentando l'avanzata del Cenisia. Le due formazioni sono ora più equilibrate e poche sono le occasioni eclatanti: al 3' Nicola tira da fuori area sul primo palo e il pallone viene deviato in corner da Pavia. All'8' Baldi salva la propria porta dall'affondo di Morana e al 13' Ciulla vince tre rimpalli consecutivi ma Napoli anticipa l'allungo. Al 14' Bonfante con un pallonetto dalla tre quarti avversaria segna il gol che chiude il match confermando il Cenisia alla guida del campionato.

 

CENISIA - MARCO FERRANTE 4-1

 

I MARCATORI: pt 13' Ciulla(MF); st 2' Macripo(C), 6' Napoli(C), 13' Bonfante(C); tt 14' Bonfante(C).

 

LA FORMAZIONE DEL CENISIA: Pavia, Macripo, Giannatempo, Cermele, Moschino, Scalabrin, Picicuto, Bonfante, Danila, Cicogna, Ferrareis, Baldi, Napoli. All. Tabarrani.

 

LA FORMAZIONE DEL MARCO FERRANTE: Tabucchi, Blesio, Brocci, Ciulla, Marra, Morana, Nicola, Persico, Rimauro, Risso, Sakho, Satragno. All. Accorcia.

Redazione

Registrati o fai l'accesso e commenta