Sabato, 22 Giugno 2024
Martedì, 09 Aprile 2024 15:50

Under 14 regionali / Report - Sorpasso Quincitava sul Pianezza, vittorie salvezza per Beppe Viola e Bruinese. Il Derthona beffa la Novese, il Chieri è terzo

Scritto da
La festa del Derthona La festa del Derthona

19^ GIORNATA - Mancano 7 partite alla fine della regular season. Biellese e Bulé Bellinzago dominano nel girone A, dove la Juve Domo perde terreno nella corsa al terzo posto. L’Accademia Borgomanero sciupa l’occasione di avvicinarsi al Città di Cossato in zona salvezza. Nel girone B vincono tutte le prime, il Quincitava sorpassa il Pianezza all’ottavo posto che vale la salvezza. Nel girone C lo scatenato Tucci segna 12 gol, ma le vittorie più pesanti sono quelle di Beppe Viola e Bruinese nella lotta per mantenere i regionali. Il Chisola vince in rimonta il derby con il Pinerolo, Pedona e Morevilla si avvicinano alla Giovanile Centallo (sconfitta dal Cuneo Olmo) nella corsa al terzo posto. Il Chieri sale al terzo posto del girone E grazie alla vittoria del Derthona sulla Novese, in corsa c’è anche l’Accademia Casale


GIRONE A

La vittoria del girone è ormai da tempo un affare tra Biellese e Bulè Bellinzago. I bianconeri mantengono il +3 sui rivali vincendo in casa dello Junior Torrazza, con doppietta di Sasso e gol di Maina; il Bulè espugna con estrema facilità il campo della Juve Domo, che subisce il colpo e perde terreno sul terzo posto. In lizza per l’ultimo posto utile per le finals ci sono i Diavoletti Vercelli (che con il gol di Treccani e il bis di De Bom batte l’Union Novara) e il Città di Baveno, che cala il poker ferma al Borgosesia, sempre più ultimo. Cade a sorpresa in casa il Città di Cossato, battuto di corto muso dal Futurogiovani Vilianensis. I gialloblù non riescono così ad allontanarsi dalla zona playout, ma l’Accademia Borgomanero non ne approfitta, nonostante l’illusorio gol di Leka, perché l’RG Ticino ribalta il risultato con Farruku e Protto. A chiudere la giornata c’è anche un altro poker, quello del Gozzano al Vogogna: sono Viola, Marwane, Iseppato e Guzzetti i marcatori.

 

GIRONE B

Volpiano Pianese e Lascaris sono sincronizzate in vetta alla classifica: le foxes comandano in casa contro la Pro Eureka, con la doppietta di Perrier e il gol di D’Ario, mentre a guidare i bianconeri contro la Strambinese sono Gemisto, Corbosiero, Freguglia, Hrincu, Paolillo e Nastasi (tripletta). Un arrembante Borgaro Nobis mantiene il terzo posto segnando 5 gol al Pianezza, tiene il passo l’Alpignano che espugna il campo dell'Atletico CBL con i gol di Burcea, Tucci e Corsini. Il Quincitava vince 1-2 sul San Gallo (i mattatori sono Totaro e Thiebat) e supera il Pianezza all’ottavo posto che vale la salvezza diretta nei regionali. Va al Vda Charvensod il derby aostano con l’Aygreville, ci pensa Sebastian Roux. Nella sfida tra le ultime due della classe, l’Aosta 511 vince la sua seconda partita stagionale: sono Giuliano e Seminara a fissare il punteggio contro la Virtus Accademia.

 

GIRONE C

Poche sorprese: vincono senza problemi le prime 5 squadre in classifica. La Sisport trionfa con il Cenisia, a trovare la porta sono D'Attoli, Castrignano e Milan e due volte Baltera. A seguire la capolista è sempre il Vanchiglia, che con il tris al Barcanova continua a vincere con facilità, qui sono il gol di Battiston e la doppietta di Camoriano a fissare il risultato sul 3-0. Anche la Cbs mostra la sua solidità fa segnando tanti gol contro il Venaus, i marcatori di giornata sono Matinata, Tealdo, De Stasio, Oliva, Mattana (doppietta) e Basile. Al Lucento basta la doppietta di Cammarata per fermare il Pozzomaina, mentre è da applausi la prestazione dello Spazio Talent Soccer contro il Valle di Susa: dei 14 gol segnati, ben 12 portano la firma di Roberto Tucci. Cade il Beiborg tra le mani del Beppe Viola, è la doppietta di Destefanis a regalare ai torinesi tre punti fondamentali per evitare i playout. Ma non molla la Bruinese, che rimonta il Rosta con Correndo e Risciuc e rimane in corsa per la salvezza.

 

GIRONE D

A vincere il derby tra le prime due della classe (curiosità: nell’unica partita giocata domenica) è il Chisola, la squadra di Mendes batte il Pinerolo di Iaccarino: il gol di Andrea Gai apre il match, ma Treves e Bianchi lo ribaltano a loro vantaggio. Si accende la lotta per il terzo posto, visto che la Giovanile Centallo cade nella trappola ben congegnata dal Cuneo Olmo. Ne approfittano per avvicinarsi a soli due punti sia il Pedona, che dilaga contro il Cumiana con Ditta (2), Tunaru (3), Martini, Librizzi e un autogol, che il Morevilla, 3-0 al Valle Varaita firmato Palermiti, Casetta e Fenoglio. Stravince il Bra in casa contro la Saviglianese, per i giallorossi la salvezza nei regionali è quasi matematica: Gigante si prende gli applausi con 5 gol personali sugli 8 segnati dalla squadra. Sempre più tranquillo anche il Carmagnola, che espugna il campo del Monregale con il gol di Delpero e la doppietta di D’Acunti. Unico pareggio di giornata è quello tra Piossasco e Busca, al gol di Pellegrino risponde Nika, poi De Vecchi riporta davanti i granata, ma Rotante impatta per gli ospiti.

 

GIRONE E

Sono Rubba, Amerio e Sconfienza i tre marcatori dell’Asti che consentono alla capolista di viaggiare indisturbata con il 3-0 all’Acqui. Fa tutto bene il San Giacomo Chieri in casa contro il PSG, qui sono Tozzi, Defend, Riondino, Pantone e Cassatella (doppietta) a consegnare al gruppo una bella vittoria. Nessuna sorpresa, quindi, per le prime due della classe. Al contrario, si infiamma la lotta per il terzo posto. Il Chieri vince contro il Nichelino Hesperia - sono Bagni e Genco a chiuderla nel secondo tempo - e sorpassa la Novese, che perde in casa il big match con il Derthona con uno spettacolare 2-3 deciso nel finale da Leonardo Roma. In corsa c’è anche l’Accademia Casale, grazie al sofferto 3-2 sull’Alba Calcio, con Zanchetta, Boselli e Stinga che rimettono a posto una partita più complicata del previsto. PSG e Nichelino Hesperia devono guardarsi le spalle dal Canelli, che vince sulla Fulvius grazie alle reti di Curcio, Puppione e Auddino. Infine, il Don Bosco Alessandria pareggia con l’Albese (al gol di Diallo risponde nel finale Troielli), gettando alle ortiche un’occasione d’oro per rientrare in zona playout.

Registrati o fai l'accesso e commenta