L'Alpignano, con tre montanti di Aiello, mette subito KO il Chisola

Alpignano, 12/05/2018

 

Dopo appena quasi 10 giorni si rinnova la sfida tra Alpignano e Chisola, stesso campo, squadre diverse, recupero dell'ultima giornata del girone G del campionato primaverile, nuovamente vittoria dell'Alpignano. Questa volta il risultato è stato molto più netto e la partita non è mai stata in discussione anche se sino alla fine il Chisola ha onorato l'impegno alla ricerca del gol.

 

La prima occasione della partita è subito di D'Agostino, uno dei più attivi del Chisola, ma la palla è alta sulla traversa. A questa risponde subito Aiello, il quale fa vedere che oggi c'è, anche lui con un tiro che sorvola la traversa. Ma è il preludio a quelli che saranno i tre colpi vincenti che da lì a poco il capitano di blu avrebbe spiccato. Passa infatti qualche secondo che la punta alpignanese lascia partire un tiro a sorpresa dall'angolo sinistro dell'area di rigore che si insacca con precisione alla sinistra dell'incredulo Popovic. Il Chisola cerca di reagire e nonostante il gioco non sia fluido, ma piuttosto macchinoso, Fotia riesce a presentarsi da solo davanti a Colamartino che prontamente para. Passa qualche minuto ed Aiello approfitta di una incertezza della difesa ospite, ruba palla all'avversario e senza tanti indugi mette nuovamente a rete (vedi video). A questo punto c'è solo una squadra in campo l'Alpignano, che schiaccia nella propria metà campo gli avversari creando diverse occasioni. Prima con Patruno, padrone della fascia destra che sfiora l'incrocio dei pali (vedi video), poi Aiello sferra il colpo del KO portando a tre le reti dell'Alpignano, ed infine ancora Patruno che, brillantemente lanciato da D'Abramo in fase di ripartenza, mette di poco a lato (vedi video). Finisce così il primo tempo con l'Alpignano in vantaggio per 3 a 0.

 

 

Il secondo tempo è la sagra dei legni. Inizia Aiello colpendo il palo servito dal subentrante Tucci (vedi video), poi è Tucci a colpire nuovamente il palo, ma si rifà subito dopo realizzando il 4 gol su azione originata da un calcio d'angolo (vedi video). Poi è il turno di D'Abramo, il quale prima fa la barba la palo con un tiro da fuori (vedi video) e poco dopo lo colpisce in pieno. Meno precisi ed ordinati rispetto al primo tempo i ragazzi di mister Antoniazzi, ma il Chisola raramente riesce ad essere pericoloso e solamente nel finale riesce a conquistare campo ed affacciarsi con Fotia e compagni nei pressi di Cuniberti. Si arriva così alla fine del secondo tempo con il risultato di 4 a 0 per l'Alpignano.

 

Il terzo tempo inizia subito con una occasione di Patruno liberato da Tucci, ma il tiro è debole e Popovic fa sua la palla senza problemi (vedi video). Segue poi una occasione di Cireddu che sottoporta tira alto. Spreca l'Alpignano ed il Chisola approfitta di una distrazione del portiere avversario per realizzare con D'Agostino il gol della Bandiera. A questo punto l'Alpignano decide nuovamente di ritornare con la testa sul campo e realizza altri 2 gol, prima con Patruno che finalmente ottiene il tanto cercato e meritato gol, ed infine chiude i conti con D'Abramo che cerca ed ottiene con caparbietà la propria realizzazione personale (vedi video). La partita si conclude sul risultato di 6 a 1 per l'Alpignano.

 

Con questa vittoria l'Alpignano consolida il primato in classifica, concedendo solo un pareggio nel suo cammino alla squadra del Bacigalupo. Sicuramente tecnicamente superiori i ragazzi dell'Alpignano hanno controllato senza grossi problemi tutta la partita, favoriti soprattutto dai tre gol iniziali dell'ex Aiello. I ragazzi di Vallarelli hanno dimostrato di essere una buona compagine, dove però è venuto a mancare essenzialmente il collegamento tra i vari reparti ed una maggiore cattiveria nei contrasti. La partita è stata molto corretta, le due squadre hanno onorato con impegno e concentrazione quella che è stata per loro l'ultima partita di campionato di scuola calcio. Corretta anche la partita sugli spalti con un pubblico che ha seguito ordinatamente la partita. A tutti si augura un futuro roseo in quello che sarà un nuovo corso che pian piano li porterà al "vero" calcio.

 

(Sotto le foto dei protagonisti ed i video di alcune delle azioni salienti della partita. QUI ua ampia galleria fotografica della partita)

 

Salvatore Bonfiglio(Alpignano)                 

 

Alpignano vs Chisola6 a 1 (3 a 0) (1 a 0) (2 a 1)

 

MARCATORI: pt: Aiello (A), Aiello (A), e Aiello (A). - st: Tucci (A). - tt: Patruno (A), D'Agostino (C) e D'Abramo (A)

 

FORMAZIONE Alpignano: 1) Cuniberti, 2) Bonfiglio, 3) Costa, 4) De Bilio, 5) Germano, 6) Ciliberti, 7) Cireddu, 8) Antoniazzi, 9) Tucci, 10) D'Abramo, 11) Patruno, 12) Colamartino, 13) Aiello.

Allenatore: Sandro Antoniazzi

 

FORMAZIONE Chisola: 1) Popovic, 2) Barbanotti, 3) Cangi, 4) Donati, 5) Coluccia, 6) Renard, 7) D'Agostino, 8) Lando, 9) Piovan, 10) Berberaj, 11) Negro, 13) Rustichelli, 14) Fotia.

Allenatore: Antonio Vallarelli.

 

 

Video

Galleria immagini

Registrati o fai l'accesso e commenta