Sabato, 22 Giugno 2024

Torneo Borgaro 2005, Alpignano vs Vanchiglia: Alpignano rischia, ma alla fine va in finale.

 
Borgaro Torinese, Sabato 30/05/2015 ore 17:30
 

 

 

La partita tra ALPIGNANO e  VANCHIGLIA inizia con i biancoazzurri proiettati come sempre all'attacco, la squadra allenata da mister Barile porta subito il baricentro nella metà campo avversaria ed è il solito Florea ad aprire le danze, vince un rimpallo con il proprio avversario ma dal limite calcia alto. A metà tempo l'Alpignano legittima una netta superiorità tecnica, portandosi in vantaggio con Bomber Tucci, il quale riceve palla appena oltre la metà campo, con gran caparbietà vince un primo contrasto con il proprio marcatore, un secondo con il portiere e a porta vuota di sinistro  deposita in rete.

Il vantaggio non placa la furia biancoazzurra, stavolta è Florea in percussione sulla sinistra a calciare verso la porta, il tiro viene leggermente deviato da un difensore non lasciando scampo al portiere del Vanchiglia. 2-0 che qualificherebbe l'Alpignano

C'è ancora il tempo per una discesa sulla sinistra di Ferrigni, cross morbido dal fondo, dalla parte opposta arriva Mangione che in acrobazia centra il primo dei tre pali colpiti dall'Alpignano.

 

Nel secondo tempo i ragazzi di mister Barile non sembrano in grado di reggere il ritmo dei  primi 15 minuti, ma sembrano voler controllare maggiormente la partita,  purtroppo così il Vanchiglia guadagna campo e crea 2 nitide occasioni da gol. Nella prima l'attaccante granata solo davanti a Martino tenta un improbabile pallonetto, nella seconda è bravo il n° 1 Alpignanese a uscire e respingere.

Al terzo tentativo il Vanchiglia riesce ad accorciare le distanze e a riaprire una partita che sembrava chiusa. Punizione dal limite, Martino respinge sui piedi di un giocatore del Vanchiglia che, prima liscia la palla mettendo così fuori causa il portiere, e poi insacca da pochi centimetri.

L'Alpignano prova a reagire, Di Matteo lancia Spina solo davanti al portiere che però riesce a respingere, arriva Cireddu tiro a colpo sicuro salvato in angolo sulla linea.

Ancora l'Alpignano con Antoniazzi che apre sulla destra per Spina, dribbling a rientrare e tiro parato in angolo.

A pochissimo dalla fine del secondo tempo arriva la doccia fredda, l'Alpignano è molto sbilanciato in avanti e stavolta è il laterale destro del Vanchiglia a vincere un primo rimpallo con Di Matteo, un secondo con Martinetto, ed infine a trovare lo spiraglio per trafiggere Martino in uscita. 2-2 che premierebbe il Vanchiglia.

 

 

 

 

 

Nel terzo tempo l'Alpignano sà che deve assolutamente segnare, nel campo di fianco il Venaria vince 2-0 e quindi con il pareggio sarebbe eliminato. Dopo un paratone di Martino che, trovatosi fuori porta deve superarsi per deviare in angolo un tiro rasoterra dalla sinistra, la partita diventa un monologo di azioni dell'Alpignano ed una sfida tra Florea e la difesa granata. Prima un tiro di destro finisce a lato poi il n° 8 colpisce il palo, infine entra tra le maglie della difesa palla al piede e trovatosi ormai davanti alla porta invece di appoggiare a Tucci o Di Matteo liberi, calcia ma a lato. Al momento del tiro però viene sbilanciato dall'avversario, l'arbitro tra  non fischiare e dare il rigore, aggiudica una punizione dal limite. Tucci si presenta sulla palla e con un tiro forte e rasoterra trafigge in mezzo alle gambe il portiere.

La partita molto spezzettata e nervosa volge al termine, si registrano ancora due tentativi di Di Matteo, uno respinto dal portiere e l'altro respinto dall'ennesimo palo.

 

Abbastanza meritatamente, ma con qualche patema di troppo L'Alpignano vince e accede alla fase finale come prima del proprio difficilissimo girone.

 

Nell'altra sfida il Venaria regola 2-1 il Lucento e approda così anche lei alla fase finale del torneo, assieme a Lascaris e Borgaro qualificatesi nell'altro girone.

 

Questa la formazione dell'Alpignano: MARTINO, FERRIGNI, MANGIONE, ANTONIAZZI, MARTINETTO, SPINA, CIREDDU, FLOREA, DI MATTEO e TUCCI.

Mister: Marco Barile.

 

Questi i Marcatori dell'Alpignano: TUCCI, FLOREA e TUCCI. Questi i parziali dei tre tempi: 2-0; 0-2; 1-0.

 

 

                                                                                                                                             Sandro Antoniazzi

                                                                                                                                             Alpignano.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Registrati o fai l'accesso e commenta