Domenica, 26 Maggio 2024

International Europe Garino Cup: le voci dei protagonisti, parola agli istruttori

PAROLA AI PROTAGONISTI - Come è stato vissuto il torneo dal campo? Lo abbiamo chiesto ad alcuni istruttori: Pietro Rosano del Borgo Vittoria, Alessio Pepi del Pinerolo e Ilaria Curioso dell'Accademia Torino.


Chi meglio di chi ha vissuto la terza edizione dell'International Europe Garino Cup direttamente sul campo può raccontare le emozioni provate? Tra i tanti protagonisti ci sono sicuramente alcuni istruttori delle squadre dilettantistiche che sono andate maggiormente avanti nel torneo. Ecco le loro parole:

Pietro Rosano, istruttore Borgo Vittoria: "Bellissima esperienza per le ragazze. Sono molto contento perché nelle mie precedenti esperienze non eravamo mai riusciti ad arrivare alla fase professionistica ed è la parte più bella del torneo. Poi i risultati contano quello che contano. Noi abbiamo un gruppo veramente giovane perché abbiamo 2012, 2013, il nostro portiere è una 2014. Vedere centinaia di ragazze sullo stesso prato penso sia emozionantissimo. Il torneo è stato un successone: le squadre ci sono, il pubblico è arrivato. Per quello che ci riguarda il risultato sportivo è stato più che soddisfacente perché siamo neonati come società. A parte una partita ce la siamo sempre giocata, anche perché arrivare a fine partita e mangiarti le mani per un errore che abbiamo fatto sotto porta è un bel risultato".

Alessio Pepi, istruttore Pinerolo: "Torneo molto ben organizzato. Bello giocare con le professioniste. Noi abbiamo fatto un gran bel torneo, rispetto all'anno scorso abbiamo fatto un gran passo avanti. Abbiamo raggiunto l'obiettivo di giocare la seconda fase con le professioniste. Non è andata benissimo, ma c'è stata la soddisfazione di aver pareggiato con il Bologna, di aver giocato con la Roma. Abbiamo vinto il Girone Ottone che per quanto sia di consolazione è sempre una bella soddisfazione, abbiamo superato la Rhodense che è una buona squadra".

Ilaria Curioso, istruttrice Accademia Torino: "Abbiamo vinto il Girone iniziale e siamo la dilettante che è arrivata più in alto. Ho da sei mesi questo gruppo e quindi abbiamo lavorato bene, siamo felici di essere qua. Abbiamo battuto Roma, Bologna e Como e perso 2-1 solamente contro il Paris Saint Germain. Abbiamo subito solo 5 gol in quattro giorni: pochissimo. La nostra vittoria è già stata il primo posto nel girone. Il torneo è fantastico, ci sono squadre meravigliose con tanti talenti.

Registrati o fai l'accesso e commenta