Mercoledì, 06 Luglio 2022

RUBIANA CALCIO ASD
RUBIANA CALCIO ASD

RUBIANA CALCIO ASD
Città : RUBIANA
Email: [email protected]
Telefono: +393382471962
Sito: www.rubianacalcio.com

Storia del Rubiana Calcio

 

Tutto ebbe inizio nel 1975 quando un gruppo di villeggianti appassionati di pallone, attraverso la mediazione del Comune, ottenne in comodato d’uso dal gruppo Fiat il terreno su cui sorge l’attuale struttura sportiva: in breve tempo si giunse alla realizzazione del campo da calcio e dell’edificio in muratura adibito a spogliatoio e a magazzino.
Occorre tuttavia attendere tre anni per assistere alla formazione della prima squadra di calcio di Rubiana iscritta al campionato di terza categoria (presidente all'epoca fu Argo Bertolo fino all'80), affiancata da un’altra ammessa alla Lega giovanile e allenata da Paolo Ferrari che compare qui per la prima volta nelle vesti di coach. L’esperimento continuò per tre stagioni fino all’82, accompagnato da una nuova serie di lavori di ristrutturazione dell’area sportiva.
Da allora per dieci anni il campo da calcio venne utilizzato nei mesi di luglio e di agosto in occasione dei due tradizionali tornei estivi promossi dalla Pro Loco (il primo riservato alle associazioni calcistiche dei dintorni, il secondo aperto a tutti i villeggianti e ai residenti). La sola eccezione fu durante l'84-'85 con l'iscrizione al campionato UISP categoria dilettanti di una squadra che si sciolse immediatamente a stagione conclusa.
Nel settembre del ’91 Giovanni Destefanis (presidente fino al ’92), Walter Fabbroni, Rosario Terrazzino (vicepresidenti), Donato Cammisa (segretario e presidente dal ’93 al ‘96), Graziano Franchino (tesoriere), Gianluca Blandino, Paolo Ferrari, Guido Marchisio, Fernando Ponti e Franco Panero (consiglieri; Ponti svolse il ruolo di presidente dal ’92 al ’93) istituirono per la prima volta l’Associazione Sportiva – Rubiana e costituirono una nuova formazione calcistica iscrivendola al campionato di terza categoria e assegnandole come allenatore Rosario Terrazzino (a partire dal ‘92 fino al ’94 responsabile della squadra giovanile), a cui succederanno Paolo Ferrari dalla seconda metà della stagione ’91-’92 fino al ’93-’94 e Carlos Lopez dal ’94 al ’96.
Nei primi due anni i giocatori del Rubiana furono ospitati dal Comune di Caprie quando si trattava di giocare “in casa”: l’area sportiva della frazione Bruiere rimase per quell’arco di tempo inagibile a causa di alcuni lavori di manutenzione, tra cui la sostituzione della recinzione del campo e la ristrutturazione degli spogliatoi. Mancava inoltre un impianto di illuminazione esterna, a cui si provvederà solo parzialmente nel ’93: i ragazzi si allenavano così due volte alla settimana, iniziando con gli esercizi di riscaldamento nella zona parcheggio sotto la piazza comunale, continuando con una corsa “tonificante” fino alla chiesa parrocchiale di Celle, giro di ritorno incluso, e terminando con gli esercizi tecnici presso il campetto dell’oratorio.
Nel ’96 i vari impegni personali e lavorativi dei dirigenti e dei giocatori condussero al ridimensionamento dell’organico dell’Associazione Sportiva e, di conseguenza, allo scioglimento della squadra di calcio. Dopo sette anni di silenzio, nel 2003 un gruppo di amici, animati dalla stessa volontà di stare insieme e divertirsi di chi li aveva preceduti, tra le varie difficoltà dei primi tempi che chi opera in un’associazione ben conosce, ha deciso di ricostituire la squadra di calcio, da un lato richiamando alcuni giocatori della vecchia formazione e dall’altro ricorrendo a nuove leve.
Il Rubiana Calcio, con il sostegno morale ed economico del primo “patrono” Gianni Costanzo, ha preso così forma: all’iscrizione al campionato UISP ’03-’04 categoria dilettanti sono seguite quattro stagioni caratterizzate da una sempre crescente consapevolezza e maturità da parte sia dei ragazzi in campo che dei membri della dirigenza. Fino alla fine del campionato ’06 la squadra, per gentile concessione dell’associazione sportiva locale, ha utilizzato inizialmente il campo da calcio del Comune di Reano ('03-'04) e, successivamente, di quello di Caprie per le partite interne in attesa che venissero terminati i lavori di ristrutturazione dell’area sportiva finanziati dal gruppo Fiat che nel ’05 aveva inoltre ceduto la proprietà del terreno al Comune di Rubiana.
L’8 ottobre del 2006, con l’ingresso di Andrea Cammisa tra i sostenitori della squadra (a cui si è aggiunto lo scorso settembre Gianluca Blandino, già consigliere nel direttivo del ’91-’92), in ricordo del padre Donato scomparso nello stesso anno (presidente dell’Associazione Sportiva dal ’93 al ’96 e grande promotore dell’attività calcistica a Rubiana), è stata realizzata la prima edizione del torneo “Memorial Cammisa” aperto alle altre formazioni iscritte al campionato UISP. Nel gennaio del 2007 all’interno del direttivo e a fianco di Angelo Lucchetti (presidente), Marco Borletto (vicepresidente), Francesco Bergantino (consigliere e allenatore dalla prima stagione in avanti), Dante Porcù (tesoriere e vice-allenatore), Salvatore Mistretta (consigliere e capitano della squadra dal 2005) e Diego Scovazzi (consigliere) sono subentrati Massimo Bizzarro, Maurizio Garbolino (consiglieri) e Fabio Otta (segretario); l'otto dello stesso mese lo statuto societario è stato regolarmente registrato in presenza del notaio Francesco Piglione.
Nell'arco del 2007 il gruppo si è consolidato sempre di più ottenendo sul campo risultati brillanti che hanno raggiunto il loro culmine con la classificazione al secondo posto alla conclusione della stagione e con l'avanzamento di categoria della squadra attualmente iscritta al campionato UISP-eccellenza. Il 22 settembre scorso l'intero complesso sportivo è stato pubblicamente intitolato a Donato Cammisa in occasione della seconda edizione del torneo a lui dedicato. Inoltre il Comune ha recentemente ottenuto dalla regione un finanziamento per l'attivazione dell'impianto esterno di illuminazione.
Il Rubiana Calcio continua così la sua attività coinvolgendo sempre più persone nelle sue iniziative all'insegna di quello spirito di partecipazione e di passione per il calcio puro e semplice già presente nei promotori delle precedenti esperienze.
Desidero ringraziare Andrea Cammisa, Paolo Ferrari e Rosario Terrazzino che con le informazioni in loro possesso hanno reso possibile la stesura di questo articolo.

 

Fonte www.rubianacalcio.com.

Campionato 2005 Prov. Pinerolo
RUBIANA CALCIO ASDA

Borgata Ratta, 15 Rubiana

Nessuna pianificazione