Sabato, 28 Gennaio 2023

Massimo Storgato: “Gli occhi dei ragazzi brillano di speranza e di azzurro”

Vota questo articolo
(2 Voti)

INTERVISTA - Il responsabile tecnico del CFT di Gassino: “Il mio compito non è solo quello di valorizzare i giovani calciatori, ma anche quello di fare formazione ai tecnici del territorio”


Continua il viaggio alla scoperta delle persone che lavorano all'interno dei Centri Federali Territoriali del Piemonte. A raccontarsi è Massimo Storgato, responsabile tecnico del Cft di Gassino  Torinese.

Come spiegherebbe il suo ruolo?
"Sono il coordinatore di questa struttura. Ormai siamo un treno ad alta velocità che non vuole fermarsi. Il mio compito non è solo quello di valorizzare i giovani calciatori, ma anche quello di fare formazione ai tecnici del territorio. Ogni attività si integra in un progetto nazionale, che ha come punti centrali anche la dimensione etica e il Fair play dentro e fuori dal campo". 

Quali sono i suoi obiettivi?
"Vorrei essere una guida per i ragazzi e i tecnici del territorio. Lavorare per la Figc, vestire l'Azzurro e scoprire nuovi talenti, sono cose che mi inorgogliscono. Per chi come me è arrivato a vestire la maglia dell'Under 21, la Nazionale è qualcosa che rimane dentro e che emoziona sempre. Amo questo ambiente e il mio lavoro è anche facilitato da uno staff di persone splendide, che danno anima e corpo per mettersi in gioco e migliorarsi".

Cosa le piace di più di questa esperienza?
"L'emozione che vedo negli occhi dei calciatori quando vengono convocati: i loro sguardi brillano di speranza e di azzurro. Mi piace formare i giovani, scoprirli attenti e ricettivi. Questo progetto è fondamentale per il loro futuro, ma rappresenta anche un'iniezione di fiducia per il territorio".

Fonte: www.figc.it
 

Letto 3786 volte