Giovedì, 30 Maggio 2024

L'Alpignano doma il Vanchiglia

Alpignano 12/03/2017

 

Si è disputata oggi pomeriggio ad Alpignano, alla presenza di un folto pubblico e nel primo vero week end di primavera, il recupero della 2^ giornata di campionato rinviata il 25 febbraio scorso. Entrambe le squadre hanno giocato ieri il loro regolare impegno di campionato. L'Alpignano con una goleada sul Bacicalupo ed il Vanchiglia sconfitta invece nel difficile impegno con la Pro Settimo Eureka. Gli ingredienti per una avvincente partita ci sono tutti, ma dopo un breve equilibrio iniziale l'Alpignano prende il largo e doma i torelli granata del Vanchiglia.


Nei primi minuti di gioco le squadre si studiano ed anche se è quasi sempre l'Alpignano a tenere le retini del gioco, spesso i giocatori del Vanchiglia riescono a fare delle incursioni nei pressi dell'area avversaria, senza però mai impensierisce l'estremo difensore Dematheis, grazie soprattutto ad un chirurgico De Bilio che nulla concede agli ospiti. Bisogna attendere quasi la metà del primo tempo affinchè il risultato si sblocchi. Improvvisamente sale in cattedra l'Alpignano che mette a segno una tripletta che taglia le gambe agli avversari. Sannasardo, al suo debutto in campionato, comincia a distribuire palloni a destra e a manca e si vede una seppur debole sforbiciata di Patruno, da apprezzare però per il gesto tecnico compiuto (vedi video). Il primo ad andare in rete è Cipullo che, con una incursione centrale delle sue, mette in rete la palla dell'1 a 0 (vedi video). Da lì a poco è D'Introno che realizza una rete di pregievole fattura, stoppa la palla sul limite dell'aria e lasca partire un bolide che si insacca sotto l'incrocio di un incolpevole Zapata. Seminerio, Cimino e Taurisano lottano su ogni palla e a chiudere il conto di questi micidiali 10 minuti dell'Alpignano è Patruno che, imbeccato sul limite dell'area da Sannasardo, piazza la palla alla sinistra del portiere con un preciso desto (vedi video). Da questo momento la partita si spegne e perde di intensità. Il primo tempo si conclude con il punteggio di 3 a 0 per l'Alpignano.

 

 

Il ritmo lento continua anche nel secondo tempo favorendo i giocatori del Vanchiglia che pian piano conquistano terreno e accorciano le distanze con un tiro di Amrhar che viene deviato in rete da D'Introno. L'Alpignano tende a tenere di più la palla rispetto al primo tempo. Due occasioni di Laureana infiammano il pubblico sugli spalti, una con un tiro sull'angolino basso deviato in angolo dal portiere (vedi video) e sull'angolo successivo con una deviazione di testa che accarezza il palo alla destra del portiere. Cireddu e compagni non riescono però ad essere incisivi come nel primo tempo, e solo alla fine della seconda frazione di gioco Spina riesce a pareggiare i conti dei gol in questo secondo tempo, raccogliendo la palla rimbalzata sul palo su tiro ravvicinato di Patruno dal fondo (vedi video). Il secondo tempo si conclude con il risultato di 4 a 1 per l'Alpignano.

 

Nel terzo tempo, anche se il gioco non decolla, sono le individualità delll'Alpignano a fare la differenza. Dopo una nuova occasione di Spina, è Laureana ad andare in rete facendosi spazio in area avversaria e beffando il portiere con un tocchetto in anticipo di sinistro (vedi video). Subito dopo sempre Laureana, da posizione defilata, colpisce la parte superiore della traversa (vedi video). Anche Di Nunzio trova la gloria del gol con una azione personale che finalizza brillantemente in rete. Su un potente tiro ancora di Laureana infine, il portiere non trattiene e così il conto delle reti per l'Alpignano sale a 7. Nei minuti finali c'è anche spazio per un momento di gloria per il portiere Martino che si mette in luce con un duplice intervento, prima con un colpo di reni ed a seguire sul tiro ravvicinato a botta sicura di Maggio (vedi video). Il risultato finale quindi 7 a 1 per l'Alpignano.

 

Ai ragazzi di Vazzana va comunque il merito di essersi impegnai sino alla fine, ma la squadra di Politi, ben disposta in campo, ha lasciato veramente pochi spazi agli avversari. Doppia sconfitta quindi in questo week end per il Vanchiglia, mentre non questa doppia vittoria l'Alpignano scala la classifica del girone N e si porta da solo in testa a punteggio pieno.

 

Da segnalare un grande Fair Play, sia in campo che tra gli spettatori, non sempre scontato per partite delle categorie Esordienti.

 

Salvatore Bonfiglio (Alpignano)        

 

ALPIGNANO vs VANCHIGLIA: 7 a 1 (3 a 0, 1 a 1, 3 a 0)

 

Marcatori: Cipullo, D'Introno, Patruno, Spina, Laureana, Di Nunzio e Laureana

 

Formazione Alpignano: 1) Dematheis, 1) Cimino, 3) Seminerio, a) D'Introno, 5) De Bilio, 6) Cipullo, 7) Patruno, 8) Taurisano, 9) Sannasardo, 10) Spina, 11) Laureana, 12) Martino, 13) Cireddu e 14) Di Nunzio.

All C. Politi

 

Formazione Vanchiglia: 1) Zapata, 1) Pogar, 3) Amrhar, 4) Maggio, 5) Costanza, 6) Sanchioni, 7) Ceraj, 8) Elia, 9) Zecca, 10) Bensiah, 11) Ferrero e 12) De Andreis.


All. D. Vazzana

 

 

 

Video

Registrati o fai l'accesso e commenta