Lunedì, 22 Luglio 2024
Lunedì, 20 Ottobre 2014 14:50

Primavera - Pigino ferma la Juventus. Starita e Danza a segno

Scritto da redazione

La capocciata di Starita e il rigore i Danza mandano al tappeto Grosso. Tra sette giorni i bianconeri sono attesi dalla Fiorentina capolista.

 

L’ex granta Pigino fa lo sgambetto alla Juventus e la Pro Vercelli torna a casa dal Pistoni di Ivrea con 3 punti nel sacco.

Già al 10’ del primo tempo i padroni di casa si rendono pericolosi con Soumah e la partita sembra indirizzarsi ad un dominio bianconero. Gli ospiti, invece, tirano fuori il proprio carattere e solo i legni (un palo e una traversa) salvano Audero dal capitolare già nel primo tempo. 

In avvio di ripresa, però, le bianche casacche trovano il meritato vantaggio. Starita di testa trafigge Audero al 9’ per il vantaggio degli ospiti. Grosso prova a mischiare le carte per dare la sveglia ai suoi: dentro Udoh e Bnou-Marzouk, fuori Soumah e Buenacasa. I cambi non portano i frutti sperati, anzi è la Pro che trova il raddoppio dagli undici metri con Danza. La partita diventa molto fisica e fioccano i gialli, mentre i padroni di casa dimostrano di essere in una giornata no faticando molto a rendersi pericolosi. Nel finale, infatti, c’è ancora spazio per una prodezza di Audero che salva i suoi da un passivo più pesante.

Una vittoria tanto inaspettata quanto meritata per i ragazzi della Pro, per la Juve la certezza che c’è ancora tanto da lavorare. E tra sette giorni il big match contro la Firoentina sarà fondamentale per non perdere contatto con la vetta.

JUVENTUS-PRO VERCELLI 0-2

RETI: st 9' Starita (P), 19' Danza rig. (P).

JUVENTUS: Audero, Roussos, Rizzo, Sakor, Parodi, Blanco Moreno, Hromada (st 32' Clemenza), Vitale, Buenacasa (st 14' Bnou-Marzouk), Kastanos, Soumah (st 14' Udoh). All. Grosso.

PRO VERCELLI: Elezaj, Milesi, Cochis (st 39' Moretti), Ianniello, Negro, Santomauro, Albanese, Schiavo, Bunino, Danza (st 32' Giovanditti), Starita (st 44' Alliata). All. Pigino.

 

 

 

 

 

Letto 2753 volte Ultima modifica il Lunedì, 27 Ottobre 2014 16:29

Registrati o fai l'accesso e commenta