Il Mercadante non fa sconti: vittoria a San Maurizio

Articoli partite

Articolo: 10 - 1 Voti

Il Mercadante non fa sconti: vittoria a San Maurizio

Il Mercadante non fa sconti: vittoria a San Maurizio

San Maurizio C.se , 26/11/2017   In una bella ma fredda giornata di sole si incontrano San Maurizio e Virtus Mercadante. Canavesani che vincendo potrebbero raggiungere i torinesi a dieci punti e ospiti vogliosi di fare il risultato per continuare a frequentare le zone alte della classifica.   Primo tempo piuttosto noioso, giocato prevalentemente a centrocampo. La prima occasione da rete tocca ai granata diretti dal signor Simone Galiotta. Al nono Patrascu arriva sul fondo, effettua il traversone ma Strat non ci arriva di un soffio. Cinque minuti dopo, su azione di calcio d'angolo, è Sannino, ben piazzato, a calciare di poco sopra la traversa. Finisce zero a zero il primo quarto d'ora.   {loadposition ads-articolo}   La seconda frazione vede la squadra di casa andare in vantaggio. Fallo laterale assegnato per errore agli azzurri canavesani. Sull'azione che ne segue vanno in rete con il numero 13, lasciato libero, che la mette alle spalle di Morales. Il Mercadante non ci sta e sull'azione successiva Nicolò Rrapushi, trovatosi solo davanti al portiere, divora l'occasione per pareggiare. Al ventitreesimo l'arbitro, probabilmente non attento, concede una punizione dal limite per inesistente fallo di mano di Morales fuori area. Nonostante la triplice ripetizione del calcio da fermo, finisce tutto in un nulla di fatto. Al ventisettesimo ancora il Mercadante in avanti. Strat dopo una lunga sgroppata sull'out destro calcia ma la mette a lato. Il tempo si conclude con i locali in vantaggio per uno a zero.   Ultimi quindici minuti. Il Mercadante non ha perso le speranze di raddrizzare il risultato e rientra in campo determinato a rovesciare le sorti dell'incontro. Al 32° punizione per i granata. Calcia Garofalo. Sull'azione che ne nasce è lo stesso centrale che infila un bolide nel sette. Nulla da fare per il portiere: uno a uno. Al 38° punizione per gli azzurri. Calcia il 4 all'incrocio dei pali, ma Morales respinge. Al 40° è Valenza che approfitta di una rimessa errata del numero uno avversario per metterla dentro a mezza altezza. Mercadante in vantaggio. Ultimi cinque minuti al calor bianco. Scatto d'orgoglio del San Maurizio che al 41° mette l'attaccante di fronte al portiere. Grillone esce dai pali e sventa la minaccia. Ancora San Maurizio e ancora Grillone che dice di no allungandosi a deviare un tiro a filo del palo di destra. Il Mercadante si riprende dalla paura e al 43° colpisce la traversa con Davide Rrapushi su azione di calcio d'angolo. E' il preludio per la terza segnatura. Questa volta è il gemello Nicolò Rrapushi a farsi perdonare l'errore del primo tempo. Di Schiena arriva sul fondo, la mette in mezzo e Rrapushi colpisce di testa: palo interno e gol. Finisce tre a uno per i granata di mister Galiotta.   Bella partita giocata all'insegna dell'incertezza per la prima mezzora. Mercadante che ha costruito di più e che ha sfruttato al meglio la velocità dei suoi centrocampisti Strat, Chafik e del piccolo ma ficcante "Trenino Thomas" Niro. Arbitraggio non all'altezza. Campo di gioco in condizioni perfette. Peccato per la mancanza di acqua calda nelle docce.   Paolo Grillone (Virtus Mercadante)                    San Maurizio C.se vs Virtus Mercadante S.s.d. A.r.l.: 1-3 (0 a 0) (1 a 0) (0 a 3)   MARCATORI: 19° numero 13 del San Maurizio C.se. 32° Garofalo. 40° Valenza. 44° N. Rrapushi.   FORMAZIONE Virtus Mercadante S.s.d. A.r.l.: Grillone (portiere), Sannino, N. Rrapushi, Garofalo, Chafik, Shaker, Valenza, Di Schiena, Strat, D. Rrapushi, Patrascu, Morales (poriere). Allenatore: All.: Simone GALIOTTA. Dirigente: Victor MORALES    
San Maurizio C.se , 26/11/2017   In una bella ma fredda giornata di sole si incontrano San Maurizio e Virtus Mercadante. Canavesani che vincendo potrebbero raggiungere i torinesi a dieci punti e ospiti vogliosi di fare il risultato per continuare a frequentare le zone alte della classifica.   Primo tempo piuttosto noioso, giocato prevalentemente a centrocampo. La prima occasione da rete tocca ai granata diretti dal signor Simone Galiotta. Al nono Patrascu arriva sul fondo, effettua il traversone ma Strat non ci arriva di un soffio. Cinque minuti dopo, su azione di calcio d'angolo, è Sannino, ben piazzato, a calciare di poco sopra la traversa. Finisce zero a zero il primo quarto d'ora.   {loadposition ads-articolo}   La seconda frazione vede la squadra di casa andare in vantaggio. Fallo laterale assegnato per errore agli azzurri canavesani. Sull'azione che ne segue vanno in rete con il numero 13, lasciato libero, che la mette alle spalle di Morales. Il Mercadante non ci sta e sull'azione successiva Nicolò Rrapushi, trovatosi solo davanti al portiere, divora l'occasione per pareggiare. Al ventitreesimo l'arbitro, probabilmente non attento, concede una punizione dal limite per inesistente fallo di mano di Morales fuori area. Nonostante la triplice ripetizione del calcio da fermo, finisce tutto in un nulla di fatto. Al ventisettesimo ancora il Mercadante in avanti. Strat dopo una lunga sgroppata sull'out destro calcia ma la mette a lato. Il tempo si conclude con i locali in vantaggio per uno a zero.   Ultimi quindici minuti. Il Mercadante non ha perso le speranze di raddrizzare il risultato e rientra in campo determinato a rovesciare le sorti dell'incontro. Al 32° punizione per i granata. Calcia Garofalo. Sull'azione che ne nasce è lo stesso centrale che infila un bolide nel sette. Nulla da fare per il portiere: uno a uno. Al 38° punizione per gli azzurri. Calcia il 4 all'incrocio dei pali, ma Morales respinge. Al 40° è Valenza che approfitta di una rimessa errata del numero uno avversario per metterla dentro a mezza altezza. Mercadante in vantaggio. Ultimi cinque minuti al calor bianco. Scatto d'orgoglio del San Maurizio che al 41° mette l'attaccante di fronte al portiere. Grillone esce dai pali e sventa la minaccia. Ancora San Maurizio e ancora Grillone che dice di no allungandosi a deviare un tiro a filo del palo di destra. Il Mercadante si riprende dalla paura e al 43° colpisce la traversa con Davide Rrapushi su azione di calcio d'angolo. E' il preludio per la terza segnatura. Questa volta è il gemello Nicolò Rrapushi a farsi perdonare l'errore del primo tempo. Di Schiena arriva sul fondo, la mette in mezzo e Rrapushi colpisce di testa: palo interno e gol. Finisce tre a uno per i granata di mister Galiotta.   Bella partita giocata all'insegna dell'incertezza per la prima mezzora. Mercadante che ha costruito di più e che ha sfruttato al meglio la velocità dei suoi centrocampisti Strat, Chafik e del piccolo ma ficcante "Trenino Thomas" Niro. Arbitraggio non all'altezza. Campo di gioco in condizioni perfette. Peccato per la mancanza di acqua calda nelle docce.   Paolo Grillone (Virtus Mercadante)                    San Maurizio C.se vs Virtus Mercadante S.s.d. A.r.l.: 1-3 (0 a 0) (1 a 0) (0 a 3)   MARCATORI: 19° numero 13 del San Maurizio C.se. 32° Garofalo. 40° Valenza. 44° N. Rrapushi.   FORMAZIONE Virtus Mercadante S.s.d. A.r.l.: Grillone (portiere), Sannino, N. Rrapushi, Garofalo, Chafik, Shaker, Valenza, Di Schiena, Strat, D. Rrapushi, Patrascu, Morales (poriere). Allenatore: All.: Simone GALIOTTA. Dirigente: Victor MORALES    
100 out of 100 with 1 ratings
I granata di Mister Galiotta I granata di Mister Galiotta

San Maurizio C.se , 26/11/2017

 

In una bella ma fredda giornata di sole si incontrano San Maurizio e Virtus Mercadante. Canavesani che vincendo potrebbero raggiungere i torinesi a dieci punti e ospiti vogliosi di fare il risultato per continuare a frequentare le zone alte della classifica.

 

Primo tempo piuttosto noioso, giocato prevalentemente a centrocampo. La prima occasione da rete tocca ai granata diretti dal signor Simone Galiotta. Al nono Patrascu arriva sul fondo, effettua il traversone ma Strat non ci arriva di un soffio. Cinque minuti dopo, su azione di calcio d'angolo, è Sannino, ben piazzato, a calciare di poco sopra la traversa. Finisce zero a zero il primo quarto d'ora.

 

 

La seconda frazione vede la squadra di casa andare in vantaggio. Fallo laterale assegnato per errore agli azzurri canavesani. Sull'azione che ne segue vanno in rete con il numero 13, lasciato libero, che la mette alle spalle di Morales. Il Mercadante non ci sta e sull'azione successiva Nicolò Rrapushi, trovatosi solo davanti al portiere, divora l'occasione per pareggiare. Al ventitreesimo l'arbitro, probabilmente non attento, concede una punizione dal limite per inesistente fallo di mano di Morales fuori area. Nonostante la triplice ripetizione del calcio da fermo, finisce tutto in un nulla di fatto. Al ventisettesimo ancora il Mercadante in avanti. Strat dopo una lunga sgroppata sull'out destro calcia ma la mette a lato. Il tempo si conclude con i locali in vantaggio per uno a zero.

 

Ultimi quindici minuti. Il Mercadante non ha perso le speranze di raddrizzare il risultato e rientra in campo determinato a rovesciare le sorti dell'incontro. Al 32° punizione per i granata. Calcia Garofalo. Sull'azione che ne nasce è lo stesso centrale che infila un bolide nel sette. Nulla da fare per il portiere: uno a uno. Al 38° punizione per gli azzurri. Calcia il 4 all'incrocio dei pali, ma Morales respinge. Al 40° è Valenza che approfitta di una rimessa errata del numero uno avversario per metterla dentro a mezza altezza. Mercadante in vantaggio. Ultimi cinque minuti al calor bianco. Scatto d'orgoglio del San Maurizio che al 41° mette l'attaccante di fronte al portiere. Grillone esce dai pali e sventa la minaccia. Ancora San Maurizio e ancora Grillone che dice di no allungandosi a deviare un tiro a filo del palo di destra. Il Mercadante si riprende dalla paura e al 43° colpisce la traversa con Davide Rrapushi su azione di calcio d'angolo. E' il preludio per la terza segnatura. Questa volta è il gemello Nicolò Rrapushi a farsi perdonare l'errore del primo tempo. Di Schiena arriva sul fondo, la mette in mezzo e Rrapushi colpisce di testa: palo interno e gol. Finisce tre a uno per i granata di mister Galiotta.

 

Bella partita giocata all'insegna dell'incertezza per la prima mezzora. Mercadante che ha costruito di più e che ha sfruttato al meglio la velocità dei suoi centrocampisti Strat, Chafik e del piccolo ma ficcante "Trenino Thomas" Niro. Arbitraggio non all'altezza. Campo di gioco in condizioni perfette. Peccato per la mancanza di acqua calda nelle docce.

 

Paolo Grillone (Virtus Mercadante)                 

 

San Maurizio C.se vs Virtus Mercadante S.s.d. A.r.l.: 1-3 (0 a 0) (1 a 0) (0 a 3)

 

MARCATORI: 19° numero 13 del San Maurizio C.se. 32° Garofalo. 40° Valenza. 44° N. Rrapushi.

 

FORMAZIONE Virtus Mercadante S.s.d. A.r.l.: Grillone (portiere), Sannino, N. Rrapushi, Garofalo, Chafik, Shaker, Valenza, Di Schiena, Strat, D. Rrapushi, Patrascu, Morales (poriere).

Allenatore: All.: Simone GALIOTTA. Dirigente: Victor MORALES

 

 

Registrati o fai l'accesso e commenta