Il Chisola sbanca Rivoli in un recupero sottozero

RIVOLI – Mercoledì 20 dicembre 2017

 

Su di un terreno quasi ghiacciato e reso durissimo dalle severe temperature del periodo, il Chisola di Mister Vallarelli riesce ad imporsi a Rivoli agganciando gli stessi rossoblù e il Mirafiori sull’ultimo gradino del podio del campionato che, ad una sola giornata dal termine, risulta quindi piuttosto affollato.

Dopo due frazioni equilibrate, con il Rivoli che ha esercitato la predominanza territoriale nella prima ed il Chisola che ha firmato la seconda, i biancoazzurri di Vinovo sono riusciti a concretizzare meglio dei padroni di casa le rare occasioni da gol loro capitate nella frazione finale.

 

In verità, nel primo dei tre tempi, i soli a riuscire a sciogliersi dal torpore dettato dal freddo sono stati Tufaro che al 5’ si è reso protagonista di un bel tiro dal limite controllato da Salis e Iachino che, sempre tra i padroni di casa, si è ben distinto sulla fascia destra di competenza.

Per il resto sterile predominanza Rivolese senza apprezzabili occasioni da rete.

 

 

La ripresa offre poco di più, con il Chisola che dà la sensazione di scaldare meglio i motori in vista dello sprint finale. Sprint di cui si rendono protagonisti fin da subito D’Alessandro e Piovan, subentrati a Barberaj e Lando. Al 10’ però sono ancora i padroni di casa ad aprire le ostilità con un tiro fotocopia di quello di Tufaro scoccato dal limite da Esposito, subentrato a Fregnan toccato duro da Colantuono, e controllato bene da Montechiaro.

Al 14’ D’Alessandro e Piovan fanno capire che questa potrebbe essere la loro serata con il primo che s’invola bene sulla destra e poi centra per il secondo che tira prontamente, tutto bello ma palla fuori.

Il Chisola ci crede e si rende molto pericoloso quattro minuti più tardi con Bardanotti che tira a botta sicura un passo dentro l’area ma Sganga si supera e respinge alla grande a mani aperte.

 

Finalmente riscaldati dopo quaranta minuti di gioco, i ragazzi in campo si accendono nell’ultima frazione, decisamente più scoppiettante e vivace delle precedenti.

Alla prima occasione il Chisola passa e non può che essere D’Alessandro a sbloccare la situazione: liberato magistralmente da Donati, l’ala ospite si invola verso Sganga che riesce a toccare il diagonale che però colpisce il palo interno prima di finire la sua corsa in rete (7’).

I padroni di casa provano a reagire e al 14’ Iachino allarga bene per l’accorrente Gribaldo che tira di prima di sinistro ma la palla indirizzata all’incrocio viene deviata in calcio d’angolo da Salis e l’estremo ospite si rende nuovamente protagonista due minuti più tardi deviando ancora in angolo il tentativo di Tufaro.

A pochi istanti dalla sirena è Piovan a sfuggire al proprio marcatore con un superbo scatto, ad entrare in area controllando bene la sfera e a fulminare l’incolpevole Sganga ponendo fine alle ostilità e consegnando alla sua squadra i tre punti.

 

Adesso tutti a festeggiare il periodo Natalizio con i propri cari in attesa di disputare, nel week end del 20-21 gennaio, l’ultima giornata del campionato autunnale che dovendo ancora dettare le definitive gerarchie del girone, si preannuncia più entusiasmante che mai.

 

Mario Gribaldo  (Rivoli)  

               

RIVOLI - CHISOLA: 0 - 2  (0-0) (0-0) (0-2)

 

MARCATORI: 7’ tt D’Alessandro (C), 18’ tt Piovan (C)

 

FORMAZIONE RIVOLI – 1) Sganga, 2) Nalini, 3) Ianovici, 4) Marotta, 5) Molino, 6) Bellini (C), 7) Esposito, 8) Iachino, 9) Tufaro, 10) Fregnan, 13) Cotrona, 15) Musolino, 16) Golizio, 18) Gribaldo.

All. Jacopo Crispo

 

FORMAZIONE CHISOLA  – 1) Salis, 2) Bardanotti, 3) Sparascio, 4) Renard, 5) Colantuono, 6) Cangi, 7) D’Agostino, 8) Donati, 9) Lando, 10) Barberaj, 11) Benestante (C), 12) Montechiaro, 13) Rustichelli, 14) Piovan.

All. Antonio Vallarelli

 

Registrati o fai l'accesso e commenta