Alpignano rimonta il Cenisia

Articoli partite

Articolo: 9.4 - 1 Voti

Alpignano rimonta il Cenisia

Alpignano rimonta il Cenisia

Alpignano, 18/11/2017   L'Alpignano riprende il suo cammino e si riporta secondo in classifica battendo un buon Cenisia mai domo. I padroni di casa meglio sul gioco collettivo con un buon giro palla, gli ospiti pungono in contropiede con i due folletti Picicuto  e Anticona .   Pronti e via e al secondo minuto Cenisia in vantaggio con una serpentina di Picicuto che ubriaca la difesa ospite e deposita in rete. 0 a 1. Ma al 5° Amorosi recupera palla e calcia in porta, Santoro non trattiene e Lo Iacono segna.1 a 1. Comincia lo spettacolo di Anticona che tira da tutte le posizioni e al 10° toglie la ragnatela dall'incrocio con un super tiro. 1 a 2. Al 13° replica l'Alpignano e pareggia con Ciliberti che fugge sulla fascia e calcia a giro sul secondo palo. Gol.  2a 2. I padroni di casa ci credono e prima della fine del primo tempo passano in vantaggio con un ottimo Grosso che trafigge l'incolpevole Santoro. 3 a 2.   {loadposition ads-articolo}   2°tempo spumeggiante con reti a ripetizione. Al 5° angolo per l'Alpignano, batte Ciliberti, stacco imperioso di Ceraj e bel gol del 4 a 2 . Torna in cattedra Anticona, prima accorcia le distanze con una punizione da centrocampo sotto la traversa, 4 a 3. Poi  tiro da fuori all'incrocio, 4 a 4, e due minuti dopo porta in vantaggio il Cenisia con azione solitaria, scarta la difesa e batte Baschirotto. 4 a 5. In chiusura pareggio dell' Alpignano con Amorosi che su angolo è il più veloce e insacca. 5 a 5.   Terzo tempo con le squadre in parità che si studiano e al terzo il Cenisia sfiora il vantaggio con bolide da centrocampo di Turcan,  ma Baschirotto si supera e gran parata. Tre minuti dopo e l'Alpignano passa. Punizione cros di Ceraj,  Minna devia con la testa e la palla finisce in rete.  6 a 5. Il Cenisia molla la presa e al 10° Grosso chiude la partita con una punizione dal limite sotto la traversa (vedi video). 7 a 5. Finita.   In chiusura ottimo Cenisia bello grintoso e tecnico; su tutti Picicuto e il bomber Anticona. Per l'Alpignano secondo posto in solitaria (primo per gol fatti 21; ultimo per gol subiti 15) e buone le prestazioni di Miceli Grosso e Mallamace.   Massimo (Alpignano)            (Vedi sotto il video della del gol. QUI invece una ampia galleria con le foto della partita.)   FORMAZIONE ALPIGNANO: Baschirotto. Ceraj. Grosso. Miceli. Mallamace. Ciliberti. Amorosi. D'Aloi. Lo Iacono.   FORMAZIONE CENISIA: Santoro. Croce. Turcan. Minna. Enasel. De rosa. Campisi. Picicuto.  Anticona. Falletto.      
Alpignano, 18/11/2017   L'Alpignano riprende il suo cammino e si riporta secondo in classifica battendo un buon Cenisia mai domo. I padroni di casa meglio sul gioco collettivo con un buon giro palla, gli ospiti pungono in contropiede con i due folletti Picicuto  e Anticona .   Pronti e via e al secondo minuto Cenisia in vantaggio con una serpentina di Picicuto che ubriaca la difesa ospite e deposita in rete. 0 a 1. Ma al 5° Amorosi recupera palla e calcia in porta, Santoro non trattiene e Lo Iacono segna.1 a 1. Comincia lo spettacolo di Anticona che tira da tutte le posizioni e al 10° toglie la ragnatela dall'incrocio con un super tiro. 1 a 2. Al 13° replica l'Alpignano e pareggia con Ciliberti che fugge sulla fascia e calcia a giro sul secondo palo. Gol.  2a 2. I padroni di casa ci credono e prima della fine del primo tempo passano in vantaggio con un ottimo Grosso che trafigge l'incolpevole Santoro. 3 a 2.   {loadposition ads-articolo}   2°tempo spumeggiante con reti a ripetizione. Al 5° angolo per l'Alpignano, batte Ciliberti, stacco imperioso di Ceraj e bel gol del 4 a 2 . Torna in cattedra Anticona, prima accorcia le distanze con una punizione da centrocampo sotto la traversa, 4 a 3. Poi  tiro da fuori all'incrocio, 4 a 4, e due minuti dopo porta in vantaggio il Cenisia con azione solitaria, scarta la difesa e batte Baschirotto. 4 a 5. In chiusura pareggio dell' Alpignano con Amorosi che su angolo è il più veloce e insacca. 5 a 5.   Terzo tempo con le squadre in parità che si studiano e al terzo il Cenisia sfiora il vantaggio con bolide da centrocampo di Turcan,  ma Baschirotto si supera e gran parata. Tre minuti dopo e l'Alpignano passa. Punizione cros di Ceraj,  Minna devia con la testa e la palla finisce in rete.  6 a 5. Il Cenisia molla la presa e al 10° Grosso chiude la partita con una punizione dal limite sotto la traversa (vedi video). 7 a 5. Finita.   In chiusura ottimo Cenisia bello grintoso e tecnico; su tutti Picicuto e il bomber Anticona. Per l'Alpignano secondo posto in solitaria (primo per gol fatti 21; ultimo per gol subiti 15) e buone le prestazioni di Miceli Grosso e Mallamace.   Massimo (Alpignano)            (Vedi sotto il video della del gol. QUI invece una ampia galleria con le foto della partita.)   FORMAZIONE ALPIGNANO: Baschirotto. Ceraj. Grosso. Miceli. Mallamace. Ciliberti. Amorosi. D'Aloi. Lo Iacono.   FORMAZIONE CENISIA: Santoro. Croce. Turcan. Minna. Enasel. De rosa. Campisi. Picicuto.  Anticona. Falletto.      
94 out of 100 with 1 ratings

Alpignano, 18/11/2017

 

L'Alpignano riprende il suo cammino e si riporta secondo in classifica battendo un buon Cenisia mai domo. I padroni di casa meglio sul gioco collettivo con un buon giro palla, gli ospiti pungono in contropiede con i due folletti Picicuto  e Anticona .

 

Pronti e via e al secondo minuto Cenisia in vantaggio con una serpentina di Picicuto che ubriaca la difesa ospite e deposita in rete. 0 a 1. Ma al 5° Amorosi recupera palla e calcia in porta, Santoro non trattiene e Lo Iacono segna.1 a 1. Comincia lo spettacolo di Anticona che tira da tutte le posizioni e al 10° toglie la ragnatela dall'incrocio con un super tiro. 1 a 2. Al 13° replica l'Alpignano e pareggia con Ciliberti che fugge sulla fascia e calcia a giro sul secondo palo. Gol.  2a 2. I padroni di casa ci credono e prima della fine del primo tempo passano in vantaggio con un ottimo Grosso che trafigge l'incolpevole Santoro. 3 a 2.

 

 

2°tempo spumeggiante con reti a ripetizione. Al 5° angolo per l'Alpignano, batte Ciliberti, stacco imperioso di Ceraj e bel gol del 4 a 2 . Torna in cattedra Anticona, prima accorcia le distanze con una punizione da centrocampo sotto la traversa, 4 a 3. Poi  tiro da fuori all'incrocio, 4 a 4, e due minuti dopo porta in vantaggio il Cenisia con azione solitaria, scarta la difesa e batte Baschirotto. 4 a 5. In chiusura pareggio dell' Alpignano con Amorosi che su angolo è il più veloce e insacca. 5 a 5.

 

Terzo tempo con le squadre in parità che si studiano e al terzo il Cenisia sfiora il vantaggio con bolide da centrocampo di Turcan,  ma Baschirotto si supera e gran parata. Tre minuti dopo e l'Alpignano passa. Punizione cros di Ceraj,  Minna devia con la testa e la palla finisce in rete.  6 a 5. Il Cenisia molla la presa e al 10° Grosso chiude la partita con una punizione dal limite sotto la traversa (vedi video). 7 a 5. Finita.

 

In chiusura ottimo Cenisia bello grintoso e tecnico; su tutti Picicuto e il bomber Anticona. Per l'Alpignano secondo posto in solitaria (primo per gol fatti 21; ultimo per gol subiti 15) e buone le prestazioni di Miceli Grosso e Mallamace.

 

Massimo (Alpignano)         

 

(Vedi sotto il video della del gol. QUI invece una ampia galleria con le foto della partita.)

 

FORMAZIONE ALPIGNANO: Baschirotto. Ceraj. Grosso. Miceli. Mallamace. Ciliberti. Amorosi. D'Aloi. Lo Iacono.

 

FORMAZIONE CENISIA: Santoro. Croce. Turcan. Minna. Enasel. De rosa. Campisi. Picicuto.  Anticona. Falletto.

 

 

 

Video

Registrati o fai l'accesso e commenta